Chi usa i prodotti Google deve fare attenzione a questo avviso importante

google

Google sta apportando varie modifiche ai suoi servizi. Chi usa i prodotti Google deve fare attenzione a questo avviso importante. Infatti, dal primo gennaio 2021 entreranno in vigore delle modifiche su alcuni servizi. Il colosso del web con largo anticipo sta iniziando a informare i propri milioni di utenti. Perciò, bisogna fare attenzione quando Google ci invia una comunicazione e non prenderla sottogamba, altrimenti si rischia di non usufruire più dei servizi. I grandi colossi del web stanno apportando modifiche ai termini per l’utilizzo dei propri servizi.

Cancellare i contenuti

In effetti, Google ha scelto di cancellare i contenuti di Gmail, Drive o Foto quando l’utente è inattivo da due anni. Questa modifica alla policy serve innanzitutto a liberare spazio sui server del colosso web. Molti utenti, infatti, hanno il vizio di moltiplicare i propri account e poi non utilizzarli più. Fino ad oggi Google non ha mai cancellato nulla. Purtroppo, questa situazione non è più sostenibile. Troppi account inattivi e Google usa il pugno di ferro a ragion veduta.

Perciò gli utenti inattivi devono fare una scelta ben precisa: rendere attivi gli account altrimenti Google dopo i due anni  cancella i contenuti. Questo provvedimento entrerà in vigore a giugno 2021, gli utenti pigri entro il giugno 2023 non troveranno più il contenuto in Gmail, Google Drive e Foto.

Notifica via email

Google gioca di anticipo inviando notifiche via email avvertendo del rischio di eliminazione di contenuti. Perciò, onde evitare di non trovare più contenuti all’interno del proprio account dormiente, bisogna fare una scelta precisa.

Inoltre, Google ha fissato una quota disponibile per ogni account. L’alternativa per non far rimuovere i contenuti è acquistare  ulteriore spazio di archiviazione per rientrare nei limiti oppure provvedere a cancellare i file che non servono.

Inoltre rimanere inattivi su Google Drive non vuol dire subire la cancellazione dei contenuti presenti in Gmail o Foto. Perciò chi usa i prodotti Google deve fare attenzione a questo avviso importante.

Consigliati per te