Non riesci a studiare e ti mancano tre giorni prima dell’esame? Ecco come riuscire a ottenere buoni risultati

studiare

Capita a tutti di non riuscire a dare un esame perché il tempo non basta o la voglia manca del tutto. Sostenere un esame con una preparazione mediocre porterà a voti bassi, ma alle volte serve solo andare oltre e lasciarsi uno o più libri alle spalle. Non riesci a studiare e ti mancano tre giorni prima dell’esame? Ecco come riuscire a ottenere buoni risultati. Non studiare la notte, non servirà. Concentrarsi è fondamentale, di notte sarà molto difficile applicarti o sarai troppo stanco per memorizzare il giorno dopo.

Alzati presto, fai colazione, prefiggiti un obiettivo giornaliero

Ora diventa un piccolo matematico e dividi le pagine che devi fare per i giorni e le ore che hai a disposizione. Per esempio, se devi studiare un libro di trecento pagine in tre giorni, dovrai impegnarti a comprendere cento pagine al giorno. Prendiamo in considerazione prima la mattina, quindi un arco temporale che va dalle otto alle due. Punta la sveglia alle sette e inizia a studiare alle otto. Avrai cinque ore piene e un’ora in più da dividere nelle varie pause ogni sessanta minuti di studio. Potrai memorizzare cinquanta pagine, dieci all’ora. Ripeti la stessa cosa nel pomeriggio e poi fai dei brevi ripassi la sera prima di andare a dormire e la mattina del giorno dopo.

Evita di appesantire il tuo cervello con cose inutili, cerca di fare dei collegamenti nella tua testa e ripeti ad alta voce i punti essenziali. L’ora che impieghi per apprendere quelle dieci pagine deve essere dedicata alla comprensione totale delle parole del testo. Non viaggiare con la mente, non pensare ad altro, non ti deprimere, ce la potresti fare.

Non riesci a studiare e ti mancano tre giorni prima dell’esame? Usa il metodo delle tre ripetizioni

La prima deve farti comprendere il testo ed è quella che farai in un’ora di tempo. La seconda serve per fissare prima di andare a dormire i concetti fondamentali. La terza è quella che farai ogni mattina in mezzora di tempo e aiuta a ricordare meglio.

 

Approfondimento

Arrivano 45 milioni di euro per far studiare i figli. Ecco come ricerverli.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te