La razza del gatto più longevo del mondo 

gatto

Sapere fino a quanti anni può vivere il nostro gatto è una domanda che ci poniamo spesso. Certo, la natura ha le sue leggi, ma noi vorremmo tanto che per il nostro amato gatto ci sia un’eccezione. Tuttavia, c’è un gatto che nella storia conosciuta ha infranto ogni guinness dei primati. Dobbiamo andare in Texas, e in particolare a Austin. Il suo nome di battesimo era Creme Puff, la gatta più longeva del mondo. Nacque nel 1967 e morì nel 2005, ben 38 anni di vita. Rapportato agli esseri umani, pare che questo gatto abbia vissuto come più di 160 anni di vita umana! Da sempre, in molti si pongono la domanda: di che razza era? Ecco la razza del gatto più longevo del mondo.

Indice dei contenuti

La razza

Le informazioni di cui disponiamo su Creme Puff non ci consentono di rispondere con estrema certezza a questa domanda. Tuttavia, pare che la razza del felino più longevo del mondo non sia una vera e propria razza. Diverse teorie ci dicono che la sua razza fosse in realtà un incrocio. O meglio, Creme Puff sembra proprio che non appartenesse a nessuna razza in particolare. Certo, una verità da molti confermata: i “bastardini” sembrano vivere di più delle razze tanto blasonate. La lezione sembra chiara: se vogliamo avere un gatto per tanti anni dobbiamo abbandonare le razze.

Noi di Proiezioni di Borsa ci siamo sempre interessati alla salute e alla vita dei nostri amici gatti. In particolare, in un approfondimento, abbiamo analizzato una razza di gatto i cui esemplari  rischiano di morire soffocato proprio a causa del pelo.

Tornando a Creme Puff, anche sulla dieta le informazioni sembrano molto frammentate. Tuttavia, pare proprio che più che sul contenuto del cibo sia importante la regolarità. Creme Puff mangiava alla stessa ora ogni giorno, e questo sembra aver aiutato il felino ad avere una vita molto lunga! Ecco svelato il mistero per quanto riguarda la razza del gatto più longevo del mondo.

Consigliati per te