Inizio settimana col botto per un titolo azionario che potrebbe guadagnare il 130% nei prossimi mesi

illa

Inizio settimana col botto per un titolo azionario che potrebbe guadagnare il 130% nei prossimi mesi e che nella sola seduta del 28 settembre ha guadagnato circa il 20%. Un segnale questo molto potente che, come vedremo, è stato accompagnato da forti volumi e che potrebbe portare il titolo ILLA a triplicare il suo valore.

Va notato che questo exploit rialzista si associa a una forte sottovalutazione del titolo che si evince qualunque sia il criterio di valutazione utilizzato. Secondo gli analisti che coprono ILLA, infatti, l’attuale prezzo obiettivo medio esprime una sottovalutazione del 55%. Se, invece, si confronta il fair value di ILLA alle quotazioni attuali la sottovalutazione sale al 67%.

Ci sono, quindi, i presupposti per un forte rialzo del titolo. Fin dove potranno arrivare le quotazioni?

Prima di procedere, però, va detto che da quando è stato quotato il titolo ha sempre fatto peggio sia del settore di riferimento che del mercato italiano.

Inizio settimana col botto per un titolo azionario che potrebbe guadagnare il 130% nei prossimi mesi secondo le indicazioni dell’analisi grafica e previsionale

Il titolo azionario ILLA (MIL:ILLA) ha chiuso la seduta del 28 novembre in rialzo del 18,72% rispetto alla seduta precedente. L’ultimo prezzo è stato a 0,558 euro.

Sul time frame settimanale la tendenza in corso è ribassista (linea continua), ma qualora la settimana dovesse chiudere su questi livelli si invertirebbe al rialzo. In questo caso gli obiettivi rialzisti sono indicati in figura dalle linee tratteggiate.

Qualora, invece, la settimana corrente dovesse chiudere sotto area 0,538 euro (I obiettivo di prezzo), le quotazioni accelererebbero verso gli obiettivi ribassisti indicati in figura.

Nel lungo periodo, time frame mensile, la tendenza in corso diventerebbe rialzista nel caso di una chiusura mensile superiore a 0,5486 euro. In questo caso la massima estensione al rialzo si trova in area 1,3 euro per un potenziale rialzo i circa il 200%.

Per la. chiusura di settembre, quindi, monitorare con attenzione il livello a 0,5486 euro.

Time frame settimanale

illa

ILLA: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

illa

ILLA: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

Oggi il fiume di denaro che ha inondato le banche ha permesso la partenza sprint delle Borse

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te