Ecco le tre app semplici e intuitive per leggere gratuitamente

leggere un libro sullo smartphone

Molti amanti della lettura ogni volta che entrano in libreria escono con le braccia cariche, ma con il portafoglio vuoto. Spesso, anche per mancanza di tempo, lasciano diversi tomi sul comodino senza riuscire a completarli. A volte si rendono conto di aver acquistato del materiale che non fa per loro.

Per fortuna, però, ci sono modi di prevenire queste spiacevoli situazioni. Come? Leggendo online.  Ecco le tre app semplici e intuitive per leggere gratuitamente. Scopriamo insieme quali sono.

Indice dei contenuti

Wattpad

Quest’applicazione abilitata per Windows, Android e iOS riunisce gli scritti di autori emergenti. Si può scaricare gratuitamente e permette di accedere a un enorme mole di materiale scritto da persone che potrebbero diventare famose. Se si desidera pubblicare qualcosa, invece, c’è la possibilità anche di registrarsi come scrittore. Questa funzionalità dà modo anche di confrontarsi con altri utenti e di far crescere la propria opera.

Google Play Libri

L’app ufficiale di Google è una delle più in voga, ma purtroppo è compatibile solo con i sistemi iOS e Android. Qui si può trovare un ampio catalogo di opere, più o meno famose, a titolo totalmente gratuito.

GuteBooks

GuteBooks riunisce gratuitamente tutte le opere che non sono più coperte da diritto di autore, disponibili sia in italiano sia in lingue straniere. Questo sistema è solo disponibile sul sistema Android. Si può leggere in modalità offline dopo avere scaricato ciò che si desidera.

Ecco, dunque, quali sono le tre app semplici e intuitive per leggere gratuitamente.

Oggi abbiamo spiegato come usare le nostre risorse digitali preferite per incominciare a leggere o per superare il blocco del lettore. Sul sito e sui canali social di ProiezionidiBorsa sono presenti diversi utilissimi consigli di lettura. Se si desidera mettere sotto l’albero di Natale un regalo gradito perché non optare per un libro? Qui ci sono tre libri, per grandi e per bambini, da donare assolutamente durante questo periodo festivo.

Consigliati per te