Posso mettere l’insalata nel minestrone?

insalata

Stagione fredda sinonimo di minestrone e zuppe. Le potete fare voi a casa, oppure potete andare al supermercato e acquistarle surgelate. Dipende dalla voglia e dal tempo che avete. Se le fate in casa certo è che il procedimento è bello lungo. Prima dovete far bollire tutte le vostre verdure, e poi in un secondo momento prendete il vostro frullatore e inizia il vero divertimento. Il minestrone, o passato di verdure o zuppa che sia, si può fare in tantissimi modi e con tantissime verdure. Alcune si prestano di più altre meno, ma una volta frullate fa lo stesso. Ma posso mettere l’insalata nel minestrone?

Da cruda a cotta

L’insalata solitamente si mangia cruda, e accompagna i piatti di carne. Oppure d’estate si trasforma e diventa il piatto principale, farcita con pomodori, carote, tonne e altri cibi freschi e nutrienti. In questo modo una semplice insalata può diventare un piatto completo. L’insalata, se volete, si può anche cuocere. Tipo come fate con gli spinaci oppure la cicoria.

Posso mettere l’insalata nel minestrone?

La risposta è sì, certo che potete. Potete mettere l’insalata nel minestrone, ma potete fare anche delle ottime vellutate di lattuga. Infatti quando state preparando il vostro minestrone, tra gli ingredienti potete aggiungere l’insalata. Ne potete mettere un po’ in padella, farla riscaldare e poi aggiungere del brodo vegetale. Ovviamente poi aggiungete anche tutte le altre verdure. Stessa cosa vale per la vellutata. Infatti, potete prendere l’insalata, farla scaldare sul fuoco insieme magari a delle cipolla o aglio per circa 10-15 minuti.

Poi aggiungete sempre del brodo vegetale e infine scolate il tutto. Non buttate via però l’acqua dell’insalata. Prendete la lattuga tagliata e mettetela a frullare. Ogni tanto aggiungete l’acqua che non avete buttato. La lattuga vi deve diventare una crema. Aggiungete la vostra crema di lattuga al liquido di cottura e continuate a cuocere fino a quando la vostra vellutata non sarà pronta.

 

Approfondimento:

Ecco come far crescere l’insalata in un bicchiere.

Consigliati per te