Non dimentichiamoci di fare questi lavori sul balcone e piantare queste piante a marzo e primavera

piante

Se siamo fortunati, abbiamo un chiaro segnale della primavera che sta arrivando anche sul nostro balcone di casa. Spesso gli uccellini si posano sulle piante dei nostri terrazzi e cominciano a cantare già di prima mattina.

Questo periodo dell’anno è meraviglioso, perché la natura torna a rinascere e vediamo tutto attorno un insieme di colori che ci mancava tanto. Allo stesso tempo, però, con l’arrivo della primavera, ci tocca fare alcuni lavori in casa per poter vivere al meglio questa stagione spettacolare.

Infatti, armiamoci di pazienza e di tempo per concentrarci sui nostri balconi.

In particolare, non dimentichiamoci di fare questi lavori sul balcone e piantare questi semini per avere delle piante davvero belle a portata di mano.

I lavori preparatori

In primo luogo dobbiamo capire come usare al meglio il nostro spazio. Se vediamo che una pianta morta occupa ancora un vaso intero, cerchiamo di sostituirla al più presto. Non serve a niente accanirsi contro una pianta morta, soprattutto se ci ruba tanto spazio. Basterà riutilizzare al meglio il vaso in cui era contenuta per piantare nuove piante.

Allo stesso modo, sui terrazzi di casa teniamo spesso degli oggetti che non vogliamo tenere in casa. Ci capita anche di non aver voglia di portarli in cantina, come succede soprattutto per le biciclette. Ecco, in realtà dovremmo portare tutto il superfluo in cantina, per permettere al nostro balcone di dare il meglio.

Infine, se vogliamo piantare o ripiantare alcune piante, dobbiamo fornirci di tutto il materiale. Quindi, controlliamo di avere il terriccio necessario, i vasi, i sottovasi, le palette, forbici a punta e l’argilla espansa. Un annaffiatoio, poi, non fa mai male.

Non dimentichiamoci di fare questi lavori sul balcone e piantare queste piante a marzo e primavera

I fiori e le piante da piantare in questo periodo sono soprattutto i bulbi, le viole e il pisello odoroso. Ricordiamoci solo che per i bulbi la regola è quella di interrarli molto profondamente, di solito misurabile in tre volte la grandezza del bulbo stesso.

Per quanto riguarda le viole, invece, la regola da seguire assolutamente è quella di ripiantarle il più velocemente possibile in un vaso più grande a casa. Quindi, le compriamo dal vivaio e poi andiamo subito a casa a ripiantarle. Infine, il pisello odoroso è ideale per coprire di colore una parete del balcone.

Approfondimento

Ecco la pianta rampicante perfetta per pergolato e balconi che farà invidia ai vicini

Consigliati per te