Il Superbonus 110% si concretizza anche nei condomini grazie a questa nuova forma di assemblea

condominio

Appurato che il sopraggiungere del Covid ha cambiato radicalmente le nostre abitudini, il nostro stile di vita, determinando di colpo l’arresto di tanti settori lavorativi. Il nostro Governo, cercando di risollevare e di far ripartire i vari settori, tra cui l’edilizia, ha deliberato vari incentivi. Tra tutti spicca il famigerato Supebonus del 110%.

Il Superbonus 110% si concretizza anche nei condomini grazie a questa nuova forma di assemblea. La cosiddetta assemblea in teleconferenza. Il Superbonus, com’è ormai a tutti noto, consiste nella detrazione delle imposte fino al 110 % della spesa. Questa, ed altre detrazioni ed incentivi, sono stati trattati in un nostro precedente articolo, “Dal Superbonus al bonus giardino. Attenzione a tutti gli incentivi in scadenza”.

Assemblea condominiale, amministratori e condomini

Tra i beneficiari del Superbonus , vi rientrano i condomini. Tuttavia, attesa la pandemia in corso, e con il divieto di fare assembramenti, molti amministratori di condominio hanno riscontrato numerose difficoltà ad indire le assemblee.

Non è stato facile per gli amministratori indire assemblee dove è richiesta la presenza, il raggiungimento di un determinato numero e quote millesimali di condomini. Anche con il tipo di assemblea mista, una piccola parte presente in assemblea, e una collegata online, gli amministratori si sono trovati davvero in difficoltà. Pertanto, nonostante questo grande incentivo per i condomini e condominio, senza una delibera assembleare, nessun lavoro può intraprendersi.

Art. 66 disposizione di attuazione del codice civile

Il Superbonus 110% si concretizza anche nei condomini grazie a questa nuova forma di assemblea.

Molti amministratori, nell’incertezza sulla regolarità dell’assemblea cosiddetta virtuale, hanno preferito soprassedere all’approvazione di lavori. Per non rischiare eventuali impugnazioni. Con il voto della Camera è stata approvata la modifica all’articolo 66 disp. att. del codice civile. Ove si legge che l’assemblea può avvenire in videoconferenza. In particolare, potrà svolgersi con queste modalità anche laddove non previsto nel regolamento condominiale. Previo consenso della maggioranza.

Il Superbonus 110% finalmente sarà utilizzato anche nei condomini che avranno questa forma di assemblea.

Tuttavia, come in tutte le cose, gli amministratori dovranno accertarsi del buon funzionamento della piattaforma. Per non incorrere in impugnazioni da parte di qualche condomino. A questo punto, viene da pensare se non sia meglio il vecchio sistema della presenza. Con le classiche liti e strette di mano tra condomini.

Approfondimento

Finalmente autorizzata l’assemblea condominiale online ma la mista già spopola

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te