I prodotti finanziari che stanno andando in controtendenza in questa fase di forte correzione sui mercati azionari

etf

Come da nostre previsioni precedenti, nell’articolo dell’11 febbraio ed in quello del 18 febbraio scorsi, il trend del mercato sembra orientato alla correzione almeno fino a fine marzo prossimo.

L’azionario è in deciso calo da circa inizio anno, l’obbligazionario è a rischio a causa dell’inflazione e degli aumenti dei tassi d’interesse. La liquidità, anch’essa a rischio erosione da parte dell’inflazione.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Ma allora cosa può fare un investitore per difendere il proprio patrimonio? Quali sono i prodotti finanziari che stanno andando in controtendenza?

In questo articolo vedremo che nonostante la correzione diffusa nell’azionario, ci sono alcuni settori ed alcuni prodotti che stanno performando molto bene. 

Un primo prodotto è l’ETF SPXS. Questo ETF è a leva tre short sull’indice S&P 500. Vuol dire che se l’indice azionario S&P 500 perde 1%, questo prodotto guadagna circa il 3%.

Si tratta comunque di un prodotto rischioso, perché se il trend dovesse cambiare, la leva avrebbe conseguenze poco piacevoli. Questo prodotto è utile a chi pur avendo un sentiment short, non volesse o potesse smobilizzare il proprio portafoglio. Con l’SPXS si potrebbe compensare l’esposizione al rischio azionario americano.

Per chi fosse nelle condizioni summenzionate l’indicazione è quella di entrare in apertura nella seduta di oggi. Essendo questo uno strumento di copertura di un portafoglio esistente, lo stop loss va calcolato in base all’esposizione totale e varia da caso a caso.

Per chi volesse invece entrare a titolo speculativo potrebbe avere un time target al 21 marzo con uno stop loss del 15% rispetto al prezzo di acquisto.

Oltre a SPXS ci sono le seguenti ulteriori possibilità. 

I prodotti finanziari che stanno andando in controtendenza in questa fase di forte correzione sui mercati azionari

Meglio ancora dell’acquisto si SPXS sarebbe l’acquisto di opzioni call su questo prodotto. In questo caso con 10 opzioni (ogni opzione equivale a 100 contratti) si avrebbe diritto di acquisto su 1.000 azioni si SPXS. Siccome il prezzo di SPXS è attorno a 20 dollari, 1.000 azioni equivalgono a 20.000 dollari di prodotto. Ma siccome il prodotto è a leva 3, con l’acquisto di 10 opzioni si apporta una copertura dai ribassi ad un portafoglio di circa 60.000 dollari.

Ciò sono anche ulteriori settori e prodotti che stanno contro-performando, ossia sono in crescita, nonostante la generale correzione degli asset più tradizionali.

Tra questi segnaliamo due ETF relativi a materie prime. CMOD.MI e TINM.L. Il primo è cresciuto del 7,8% nell’ultimo mese. Il secondo di quasi il 10%.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te