EuroDollaro: continua la guerra di posizione tra l’Euro e il Dollaro, ma siamo ancora in attesa della battaglia finale

ProiezionidiBorsa

Nel corso delle ultime settimane la guerra tra Euro e Dollaro è proseguita con alterne vicende. Il riassunto di quanto accaduto nelle ultime settimane si può trovare nei seguenti articoli

EuroDollaro: l’Euro è un cane che abbaia, ma non morde. Ulteriori allunghi del Dollaro sono sempre dietro l’angolo

EuroDollaro: una settimana di tregua non cambierà il destino dell’Euro che è ormai già segnato

EuroDollaro: la rivincita del Dollaro è molto più vicina di quanto sembri. Allarme rosso per chi punta sull’Euro.

EuroDollaro: nonostante la ripresa dell’Euro, il Dollaro non è ancora del tutto sconfitto

La settimana appena conclusasi ha visto le quotazioni nuovamente rimbalzare (Euro in rialzo), ma fermarsi sul più bello.

Ancora una volta, infatti, la resistenza in area 1.1851 ha fermato il rialzo. Segnale di un Euro non in grado di continuare il rimbalzo?

La risposta settimana prossima quando il comportamento delle quotazioni in prossimità di area 1.1851 avrà ripercussioni nel medio/lungo periodo.

Consigliati per te