Ecco perché sentiamo le farfalle nello stomaco quando siamo innamorati

farfalle

L’amore è un po’ come una malattia. Prima stiamo bene e poi tutto a un tratto sentiamo strane sensazioni. L’amore, infatti, non è solo una questione mentale. Ciò che proviamo ha ripercussioni anche a livello fisico. Alcuni “sintomi” dell’amore ci aiutano anche a capire cosa proviamo per qualcuno. Arrossiamo in sua presenza? Ci batte forte il cuore? Il più comune di questi è sentire le cosiddette farfalle nello stomaco. Ma qual è la loro causa? Ecco perché sentiamo le farfalle nello stomaco quando siamo innamorati.

Le emozioni stanno nella nostra pancia

Se ci pensiamo bene non è solo quando siamo innamorati che sentiamo qualcosa cambiare nella nostra pancia. Chi di noi non è stato assalito da crampi e dolori prima di un esame o un’interrogazione? Quando si provano emozioni forti come la paura, la sorpresa o l’ansia il nostro apparato digerente risponde immediatamente. Il nostro cervello non è l’unico a essere ricco di terminazioni nervose.

Anche il nostro intestino ne è infatti pieno ed è sempre in comunicazione con il nostro cervello. Le nostre emozioni quindi provocano sempre delle modifiche al tratto digerente che si contrarrà o rilasserà a seconda dell’evenienza grazie all’attivazione del sistema nervoso autonomo.

Ecco perché sentiamo le farfalle nello stomaco quando siamo innamorati

Le cosiddette farfalle nello stomaco sono quindi una risposta del nostro apparato digerente alle nostre emozioni. Se ci facciamo caso queste sono spesso associate ad altri sintomi come groppo in gola, aumento del battito e sudorazione. Questo perché il nostro corpo vive l’innamoramento un po’ come una minaccia. Quando pensiamo o vediamo l’oggetto del nostro amore, soprattutto se non sappiamo ancora se è ricambiato, il nostro cervello attiva dei segnali di allarme e di stress. Questi provocano la contrazione dell’apparato digerente che così riceverà meno sangue.

In natura questa reazione è utile alla fuga o al combattimento perché il sangue che non va più a stomaco e intestino e quindi può essere utilizzato dagli altri muscoli. Questo meccanismo del sistema nervoso autonomo è attivato da adrenalina e cortisolo. Il fatto che le farfalle nello stomaco siano legate a situazioni di stress e incertezza, sebbene mascherate da amore, ne giustifica anche la breve durata. Secondo uno studio, infatti, queste hanno vita breve. Sembrano sparire dopo solo un anno, periodo durante il quale la relazione diventa solida e causa di meno incertezza.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te