Borse toniche mentre l’oro scende

wall street, dow jones

Chiunque guardi ai mercati non può fare a meno di notare Borse toniche mentre l’oro scende. Un chiaro segnale di ritrovata fiducia oppure solo uno dei tanti risvolti dell’incertezza? Una sola cosa è sicura: il metallo giallo sta rallentando la corsa, proprio mentre il dollaro sta riprendendo la sua. Il tutto mentre Piazza Affari e le sue colleghe al di qua e al di là dell’oceano salgono.

La situazione sugli indici

Uno sguardo alle quotazioni, infatti, evidenzia immediatamente che il Ftse Mib, appena scoccate le 15, sale fermandosi poco sotto lo 0,97%. A ruota, in realtà, degli altri indici. Il Cac 40, infatti, sale dell’1,35%, il Dax a 1,2% e il Ftse 100 addirittura oltre il 2%. Borse toniche mentre l’oro scende, dunque, con una quotazione che, per quanto lo riguarda,  arriva a 1.881 dollari l’oncia.

I rating a Piazza Affari

Puntando i fari sulle attività degli analisti, i rating di oggi premiano titoli come Enel, Telecom e Unicredit che hanno attirato l’attenzione degli esperti di Intesa SanPaolo. Per loro strappano tutti un buy. In particolare Telecom Italia a 0,54 euro, Unicredit a 4,60 euro mentre Enel con target di 8,80 euro può contare su un rating add. Lo stesso rating che conquista Cnh Industrial con target fissato a 7 euro.

I futures a Wall Street

Alle 15.10 (ora italiana), i futures sull’S&P 500 registrano un andamento debole ma comunque positivo. In questo caso si parla di un +0,23%. Fa meglio il Dow a 0,65% mentre il Nasdaq scende dello 0,11%. Tra i titoli più interessanti è da citare il caso di American Express Co. (NYSE: AXP) il cui rating, per volontà di BofA, passa da Neutral a Underperform. Taglio anche sul t.p che passa dai precedenti 106 dollari agli attuali 95.

Gli eventi più importanti nel calendario macroeconomico

Agli orari prefissati si può consultare il calendario economico per leggere l’esito dei dati macroeconomici pubblicati. Tra i risultati più interessanti di oggi spiccano i dati dei PMI europei di settembre. Il manifatturiero è a 53,7 punti (in rialzo sui precedenti 51,7), servizi a 47,6 punti (in calo sui precedenti 50,5) e il composito a 50,1 (in calo sui precedenti 51,9).

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te