Ecco dove andare a Pasqua con famiglia e bambini in questi 3 posti di mare tra arte e divertimento vicino all’Italia

antibes

Il mese di aprile è perfetto per fare qualche viaggio in Italia o all’estero. Le vacanze di Pasqua sono l’occasione ideale per fuggire da grigliate e amici invadenti andando alla scoperta di nuovi luoghi.
Tra i posti perfetti da visitare in primavera ci sono la Sicilia con la meravigliosa Cefalù ma anche l’Irlanda o il Portogallo.

Chi vuole visitare dei posti interessanti in Europa senza spostarsi troppo dall’Italia potrà, poi, andare in Francia.

La Costa Azzurra, infatti, è un luogo ricco di meraviglie che, oltre al mare, saprà stupire con le sue bellezze.

Avventurandosi oltre alla zona, più vicina all’Italia, di Mentone e Nizza si potrà arrivare ad Antibes ma soprattutto a Biot e Cagnes.

Ecco dove andare a Pasqua con famiglia e bambini in questi 3 posti di mare tra arte e divertimento vicino all’Italia

Antibes è una città molto graziosa con uno dei mercati più belli della zona. Oltre al tratto di mura sopravvissute alla storia, molto interessante è il Castello Grimaldi del XVI secolo.
Nonostante la ricostruzione mantiene comunque una torre di origine romanica risalente al XII secolo. Inoltre questa costruzione fu utilizzata come studio da Picasso.

Infatti oggi è possibile visitare il Museo Picasso che raccoglie le opere che l’artista dipinse proprio ad Antibes.

Anche la cattedrale di Antibes è molto scenografica e sorge dove, in passato, c’era un tempio.

Il Cap d’Antibes, poi, è il luogo ideale dove rilassarsi su una delle spiagge libere più lunghe della città. Per i bambini si consiglia di fare un salto a Marineland un parco di divertimento marino e parco acquatico molto rinomato.

Biot

Il secondo borgo molto interessante da visitare si trova a circa 4 km dalla costa e attira numerosi turisti per le sue vetrerie.

Questo luogo magico incantò anche l’artista Fernand Léger che decise di trascorrevi alcuni anni della sua vita.

Il Museo Fernand Léger contiene una strabiliante raccolta di dipinti e si trova poco lontano dal centro cittadino. Una visita a Biot è d’obbligo quando ci si trova ad Antibes.

Cagnes

Oltre ad Antibes e a Biot anche Cagnes è il luogo ideale dove trascorrere del tempo ad aprile. Suddivisa in tre parti, Cros-de-Cagnes, Cagnes-sur-Mer e Haut-de-Cagnes. La prima zona è un quartiere di pescatori con una grande spiaggia di ciottoli, la seconda la zona centrale e la terza il villaggio medievale.

La casa di Renoir, Les Collettes, è sicuramente una delle attrazioni più frequentate della città. Oggi è stata trasformata in Museo Renoir e contiene anche alcune opere dell’artista.

La parte alta di Cagnes, Haut-de-Cagnes, si raggiunge facilmente dal centro cittadino sia a piedi che in autobus.

Una volta arrivati sarà possibile visitare il castello con interni rinascimentali e perdersi tra le strette stradine di ciottoli. Ecco, quindi, dove andare a Pasqua con famiglia e bambini.

Lettura consigliata 

Caratteristica e suggestiva questa città europea ricca di storia è la meta ideale per un viaggio economico in primavera

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te