Ecco cosa non devi mangiare dopo la visita dentistica

denti

Ecco la più classica delle situazioni, dopo esserci sottoposti a una visita dentistica, per esempio, con pulizia e igienizzazione del nostro cavo orale. Ci fiondiamo nella più vicina pasticceria, magari confinante col dentista, e affoghiamo il dolore in caffè e pasticcini. È una di quelle cose che non dobbiamo assolutamente fare, appena usciti dall’ambulatorio dentistico. Ecco cosa non devi mangiare dopo la visita dentistica, secondo i consigli dei nostri Esperti.

Dipende da cosa abbiamo fatto

Ovviamente dipende sempre da cosa abbiamo fatto nello studio del dentista. Non tutti gli interventi richiedono le stesse precauzioni e gli stessi accorgimenti. E, attenzione che noi pazienti stessi non reagiamo tutti allo stesso modo. Il consiglio quindi è quello innanzitutto di seguire le prescrizioni del medico che ci ha seguiti in studio.

Dopo una pulizia semplice

Ecco cosa non devi mangiare dopo la visita dentistica, rifacendoci alla battuta iniziale della pasticceria. Battuta, che, però contiene il fondamento della verità. Anche dopo una semplice pulizia, dobbiamo evitare cibi e bevande che possano macchiare lo smalto. Vietati quindi caffè e tè!

La classica otturazione

Uno degli interventi più comuni dal dentista è l’otturazione della carie. Qui a fare la differenza è la temperatura degli alimenti. Non dobbiamo assolutamente assumere cibi e bevande troppo freddi o troppo caldi. Quindi, scordiamoci d’estate un ghiacciolo o una granita e d’inverno la cioccolata calda in tazza, con una nuvola di panna! Il consiglio degli specialisti, a cui si aggiungono quelli di Pdb, è di attendere almeno 48 ore per tornare all’alimentazione completa.

Dente del giudizio e anestesia

Quando andiamo a rimuovere un dente del giudizio, dobbiamo fare particolare attenzione a due fattori: l’anestesia e l’operazione in sé stessa. L’anestesia comporta molta cura da parte nostra, perché l’insensibilità può portare a morderci le parti interne della bocca. Il decorso post-operatorio del dente del giudizio invece suggerisce di assumere alimenti freddi. Questo per permettere la costrizione dei vasi sanguigni, messi sotto pressione dall’operazione. Per i primi due pasti successivi all’operazione orientatevi su liquidi e cibi cremosi, evitando però assolutamente gli zuccheri e gli alimenti troppo collosi.

Approfondimento

Ecco perché non dovremmo mai mangiare patatine e merendine

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te