Ecco perché non dovremmo mai mangiare patatine e merendine 

patatine

Da quando le hanno inventate, patatine e merendine sono croce e delizia della nostra tavola e della nostra dieta. A dir la verità, più croce che delizia, visti i loro ingredienti. Ma hanno questa capacità affascinante di venire incontro ai nostri stati d’animo, come se fossero delle indovine. Oggi però i nostri Esperti di salute e benessere vi spiegheranno perché dobbiamo rinunciarci, assieme ad altri cibi nocivi. Ecco perché non dovremmo mai mangiare patatine e merendine, nonostante la perenne tentazione.

È intervenuta anche l’OMS

A cercare di limitare il consumo di snack in busta, per racchiudere in un’unica categoria tutti questi alimenti, è intervenuta recentemente anche l’OMS. Nonostante il peso economico e commerciale delle case produttrici che fatturano miliardi di euro e dollari all’anno, l’OMS ha invitato le famiglie a limitarne il consumo. Infatti, il loro contenuto di sale è notevolmente superiore ai livelli standard raccomandati dai medici nutrizionisti. Il rischio, non solo per i bambini, ma anche per gli adulti, è infatti quello di andare incontro all’ aumento della pressione sanguigna e del colesterolo. Senza contare, la possibilità, abusandone, di incorrere in malattie cardiovascolari. Ecco perché non dovremmo mai mangiare patatine merendine, o comunque limitarne l’uso.

Maionese, ketchup e salse varie

Senza allontanarci troppo dal capitolo patatine e snack vari, cerchiamo di limitare al massimo l’uso della maionese e del ketchup. Ma lo stesso discorso vale per salse e salsine, etniche e stuzzicanti, ma piene di grassi, coloranti, zuccheri e insaporitori artificiali. Dobbiamo immaginare la difficoltà del nostro fegato e dei nostri organi nello smaltimento di questi alimenti, capaci di ritardare la digestione come pochi. Tanto sanno essere saporiti e invoglianti, quanto nocivi e ingrassanti.

Primi e zuppe pronti

In questi anni abbiamo purtroppo copiato dagli americani, dopo il fast food, i cibi pronti. Saranno anche comodi, saranno anche veloci, e pure gustosi, ma primi piatti e zuppe pronti sono letteralmente l’apoteosi dei grassi, degli additivi e delle concentrazioni di sale. Fateci caso: se li assumete soprattutto a cena, durante la notte vi sveglierete con la sete di chi ha appena attraversato un deserto.

Caramelle, confetti e dolcetti vari

Avete presente le borse piene di dolcetti dei nostri bambini, quando ad Halloween bussano alle porte dei vicini? Ecco, sarebbero tutti da eliminare senza scartarne nemmeno uno. Qui il pericolo non viene solo da grassi e conservanti, ma soprattutto dagli zuccheri. I pericoli sono fondamentalmente due: la bilancia e il conto del dentista!

Approfondimento

Gli alimenti più efficaci del caffè per svegliarsi meglio alla mattina

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te