Ecco come fare una deliziosa porchetta direttamente in casa tua

porchetta

La porchetta è uno dei cibi più sfiziosi che esistano al mondo. A rivendicarne la paternità sono gli abitanti di Ariccia. La città, che si trova nel Lazio, ha da sempre sostenuto infatti che la porchetta sia il loro piatto tipico per eccellenza. A contrastarli, Norcia, che invece rivendica l’appartenenza di questo cibo alla propria terra. Insomma, da qualunque parte provenga questo delizioso piatto, tutti dovrebbero provarne almeno un po’ una volta nella vita. E forse non c’è neanche bisogno di spostarsi dalla propria cucina. Ecco come fare una deliziosa porchetta direttamente in casa tua, senza alcuno sforzo!

Ecco tutto ciò che ti serve per fare la porchetta in casa tua

Per realizzare questo delizioso piatto nella tua cucina, non ti serviranno molti elementi. Ti basterà avere, infatti, come prima cosa un macellaio di fiducia. Sarà lui a consigliarti quale pezzo di carne potrà essere perfetto per realizzare una deliziosa porchetta. E, in secondo luogo, un forno. Ed ecco che hai tutto l’occorrente che ti può servire. Quando compri la carne, cerca di prendere un pezzo quadrato di pancetta e uno magro di maiale da inserire all’interno. Inoltre, assicurati di avere in casa sale, aglio, pepe e finocchio. Adesso, vediamo la ricetta. Ecco come fare una deliziosa porchetta direttamente in casa tua.

Prepara sempre prima il condimento

Per prima cosa, togli la carne dal frigo almeno due ore prima di cucinarla. Adesso, prepara il condimento. Per ogni chilo di carne che hai comprato, metti da parte 3 grammi di pepe nero e 25 di sale. Per quanto riguarda l’aglio e il finocchio, invece, potrai scegliere tu le quantità che preferisci.

E ora ecco la ricetta vera e propria

Fora la cotenna per realizzare i buchi in cui far passare lo spago. Fai passare quindi la lama di un coltello su tutti e quattro i lati, creando un buco di almeno 3 centimetri.

Prendi il condimento che avevi già preparato e stendilo sulla carne, massaggiandola dolcemente. Inizia ora ad arrotolarla e cuci il tutto con lo spago, aiutandoti magari con uno stuzzicadenti. Ora, con un ago, fai passare lo spago nel foro e tiralo con forza. In questo modo riuscirai a chiudere definitivamente il tutto.

Con un secondo spago, lega nuovamente la porchetta e poi strofinala con un po’ di sale. In questo modo otterrai la croccantezza giusta! E adesso infornala, ricordando di mettere anche una teglia sotto con un po’ d’acqua. Dopo una ventina di minuti, abbassate la temperatura a 140 gradi e lasciate cuocere ancora per un’ora.

Et voilà! Ecco la vostra porchetta fatta in casa più deliziosa che mai!

Consigliati per te