Come tradare un titolo azionario sottovalutato del 89,9% che nell’ultimo anno ha guadagnato oltre l’80%?

gabetti

Come tradare un titolo azionario sottovalutato del 89,9% che nell’ultimo anno ha guadagnato oltre l’80%? La risposta peggiore che si possa dare a questa domanda è comprare subito. È vero, infatti, che il titolo Gabetti ha corso molto nell’ultimo anno e che ha ancora tanta strada davanti a se, ma bisogna tenere conto che anche nei rialzi più sfrenati ci sono della fasi di ritracciamento. Non si è mai vista una salita verticale che va avanti per mesi senza mai una pausa.

Prima di passare all’analisi grafica e previsionale. andiamo a studiare la valutazione di Gabetti. Premesso che non ci sono analisti che coprono il titolo, se si utilizzano i fondamentali per la sua valutazione notiamo le seguenti cose. Dal confronto tra il fair value e le quotazioni attuali si evince una sottovalutazione del 90% circa. Se, invece, si considerano i multipli di mercato il titolo risulta essere sempre sopravvalutato. Uno scenario, quindi, non chiarissimo.

La società, però, è solida. L’indice di liquidità, infatti, è, anche se di poco, superiore a 1 e, quindi, non ci sono criticità dal punto di vista di affrontare la passività.

Resta, quindi, ancora da rispondere alla domanda inziale “Come tradare un titolo azionario sottovalutato del 89,9% che nell’ultimo anno ha guadagnato oltre l’80%?”

Analisi grafica e previsionale sul titolo Gabetti

Il Gruppo Gabetti (MIL:GAB) ha chiuso la seduta del 29 settembre a quota 0,524 euro in rialzo del 7,16% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

Su questo time frame le quotazioni hanno raggiunto il III obiettivo di prezzo della proiezione rialzista (linea continua), per cui sono molto elevate le probabilità che le quotazioni possano andare incontro a un ritracciamento.

Un primo indizio in tal senso si avrebbe con una chiusura settimanale inferiore a 0,4758 euro. In questo caso le quotazioni potrebbero scendere fino in area 0,4202 euro, prima, e 0,3645 euro, poi. Un ribasso di questo tipo potrebbe essere un’ottima opportunità di acquisto  per puntare a obiettivi molto più ambiziosi, come vedremo sul time frame mensile.

gabetti

Gabetti: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

La proiezione in corso su questo time frame è saldamente rialzista e al momento punta area 0,6216 euro (II obiettivo di prezzo), prima, e area 0,8149 euro (III obiettivo di prezzo), poi. Secondo l’analisi grafica, quindi, il titolo ha un potenziale rialzista di circa il 70%, in buon accordo con la sottovalutazione di cui parlvamo prima.

Solo una chiusura mensile inferiore a 0,4243 euro metterebbe in crisi lo scenario rialzista.

gabetti

Gabetti: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

Focus su un titolo azionario che negli ultimi tre mesi ha fatto meglio del settore di riferimento

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te