Come preparare il pumpkin spice latte, la bevanda più amata dai millenial

latte

In autunno le giornate iniziano ad accorciarsi e cominciano a sentirsi i primi accenni di freddo invernale. Con questo tempo piovoso spesso viene voglia di bere qualcosa di caldo e zuccherino. Allora perché non sfruttare la zucca, l’ingrediente “principe” di questa stagione? Questo ortaggio, combinato al il gusto avvolgente della cannella, dà vita a una bevanda molto amata fra i giovanissimi, il pumpkin spice latte. Questo cappuccino di origine americana conquisterà tutta la famiglia, sia grandi che piccini. Ecco come preparare il pumpkin spice latte, la bevanda più amata dai millenial.

Come preparare il pumpkin spice latte, la bevanda più amata dai millenial

Questa specie di cappuccino è formato da pochi semplici ingredienti: acqua, zucchero di canna, puré di zucca, latte intero e caffè. Per la guarnizione saranno necessarie la panna montata, la cannella e i chiodi di garofano.

Il procedimento: dosi per quattro persone

Sciogliete in 250 milliltri di acqua 150 grammi di zucchero di canna e portate il tutto al bollore. Aggiungete al composto circa 150 di puré di zucca, precedentemente frullata, e mescolate per circa 10 minuti. Togliete il miscuglio dai fornelli e lasciatelo a raffreddare da parte. Mettete sul fuoco una moka di medie dimensioni e aspettate che salga il caffé.

Nel frattempo prendete il latte intero e montatelo con il cappuccinatore. In caso non aveste in casa questo marchingegno esiste un metodo amatoriale che può risolvere il vostro problema. Basta chiudere il liquido in un barattolo di vetro e scuotere energicamente.

Versate il caffè bollente in quattro tazze, aggiungete circa due cucchiaiate dello sciroppo di zucca che avete preparato e la spuma di latte. Una spolverata di cannella e una abbondata spruzzata di panna termineranno l’opera. Per stupire i vostri amici potete decorare la bevanda con scaglie di cioccolato o con qualche chiodo di garofano.

Ecco come preparare il pumpkin spice latte, la bevanda più amata dai millenial. La proverete? Fatecelo sapere nei commenti!

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te