Come preparare i broccoli in maniera sfiziosa

broccoli

I broccoli sono delle verdure tipiche della stagione invernale e possiedono diverse proprietà. Sono ricchi, infatti, di vitamina C che aiuta a produrre collagene importante per la pelle ed aiuta nel metabolismo delle proteine. Servono a rafforzare il nostro sistema immunitario ed inoltre possiedono molte fibre utili per il transito intestinale. Per quanto siano ricchi di proprietà, sappiamo anche che sono tra le verdure meno amate in assoluto. Quello che oggi abbiamo pensato di mostrare come preparare i broccoli in maniera sfiziosa: i broccoli in pastella. La pastella è un composto che serve per alcune preparazioni fritte tipico della cultura siciliana. Si realizza in modo semplice e veloce.

Indice dei contenuti

Ingredienti

  • 500 gr. di broccoli;
  • 250 gr. di farina 00;
  • 15 gr. di lievito di birra;
  • sale q.b.;
  • acqua frizzante;
  • 1 litro di olio di semi.

Preparazione

Per iniziare, lavare sotto l’acqua i broccoli e ridurli in cime non tanto grandi. Farli cuocere in acqua salata per 10-15 minuti per ammorbidirli. Una volta cotti, scolarli e lasciarli raffreddare. Nel frattempo, preparare la pastella prendendo una ciotola e setacciando al suo interno la farina. Sbriciolare il lievito ed aggiungere a filo l’acqua frizzante. Mescolare con una frusta per non far creare grumi e salare. Il composto dovrà risultare non troppo denso ma omogeneo. Coprire con la pellicola e lasciarla riposare per circa mezz’ora.

Prendere una padella capiente e versare l’olio di semi. Quando l’olio sarà ben caldo, immergere i broccoli nella pastella e farli coprire uniformemente. Mettere nella padella e farli friggere. Metterne pochi alla volta per permettere una frittura omogenea. Quando saranno ben dorati, con l’aiuto di una schiumarola, estrarli dall’olio caldo e posizionarli in un piatto con della carta per fritti. Se possibile, consumarli caldi per gustarli ben croccanti. Ecco come preparare i broccoli in maniera sfiziosa per farli apprezzare ad adulti e bambini.

Approfondimento

Fare una frittura senza schizzi è possibile

Consigliati per te