Uomo e donna riusciranno mai a capirsi? Sì se seguono queste teorie

uomo e donna

I rapporti tra uomo e donna sono spesso complicati, con frequenti litigi e tanta tensione.

L’incomprensione è la base della rottura di tante coppie. Sì, proprio l’incomprensione. Uomini e donne hanno modi diversi di pensare, di vivere, di ragionare. A volte sembrano addirittura parlare lingue diverse.

“Come fai a non capire” è la frase che si sente urlare da una casa in cui una coppia sta litigando.

Ma come mai dopo anni e anni di studi sul rapporto con l’altro sesso, ancora non si è trovata una soluzione? Eppure una spiegazione che potrebbe aiutare il rapporto di coppia c’è. Uomo e donna riusciranno mai a capirsi? Sì se seguono queste teorie.

La teoria dell’uomo elastico

Lo scrittore John Gray ha elaborato la teoria dell’uomo elastico secondo cui l’uomo si comporta proprio come un elastico nella sua sfera sentimentale. Quando ha bisogno di sentirsi amato si avvicina alla propria partner per poi allontanarsene una volta appagato. Tale appagamento si accompagna e coincide col suo bisogno di indipendenza, che lo porta a distaccarsi dalla persona amata.

Ciò significa che il suo comportamento è incostante e variabile a seconda delle sue esigenze. È però importante evidenziare che secondo Gray questo modo di fare non è razionale, ma assolutamente inconscio e quindi involontario.

La teoria della donna onda

Accanto alla precedente, lo scrittore ha elaborato la teoria della donna onda. Secondo questa, la donna che sente di essere amata “si gonfia” come un’onda. La sua gioia aumenta fino ad arrivare all’apice di una piramide immaginaria e a quel punto cade. Durante la caduta prova un forte senso di vuoto che sente il bisogno di riempire con altro amore. In entrambi i casi, sia di immensa gioia che di profonda infelicità, il partner si sente responsabile. Così quando la donna cade, l’uomo se ne assume le colpe e ciò genera in lui frustrazione e senso di impotenza.

Come si conciliano le due teorie

Nel primo caso, la donna dovrebbe capire che il comportamento incostante dell’uomo non equivale a mancanza di sentimenti nei suoi confronti. Gli uomini hanno bisogno della loro autonomia, ma al contempo hanno bisogno del calore della loro donna. La necessità della propria indipendenza e dei propri spazi non contrasta con ciò che prova verso di lei.

Allo stesso modo, l’uomo dovrebbe accettare l’idea che gli stati d’animo della sua partner non dipendono sempre dalla sua persona. Lui non è sempre responsabile di tutto e non tutto può essere condizionato da lui.

I principali insegnamenti di entrambe le teorie sono capire e accettare. Solo capendo il perché degli atteggiamenti dell’altro è possibile accettarli. Ma in fondo, solo con la propensione all’ascolto e al compromesso, è possibile capirli.

E quindi uomo e donna riusciranno mai a capirsi? Sì se seguono queste teorie.

Consigliati per te