Un titolo azionario che potrebbe raddoppiare il suo valore nelle prossime settimane

Danieli

Danieli è un titolo azionario che potrebbe raddoppiare il suo valore nelle prossime settimane non solo grazie alle importanti notizie societaria che lo hanno riguardato, ma anche per l’analisi grafica e previsionale.

Nei giorni scorso due sono state le news che hanno messo il turbo al titolo. L’accordo con l’azienda cinese Hbis caratterizzato da  due aspetti significativi: la creazione di una partnership di ingegneria e l’attenzione a soluzioni innovative a minore impatto sull’ambiente. La firma di un progetto con la russa Omk per realizzare  il primo impianto paneuropeo per la produzione di acciaio senza l’utilizzo del carbone.

Siamo, quindi, in presenza di una società molto attiva e all’avanguardia tecnologia tanto da firmare importanti accordi con aziende di importanti Paesi come la Russia e la Cina.

Anche la semestrale, nonostante il Covid-19, è stata molto buona. Il fatturato, infatti, è sceso, ma comunque c’è stato un utile.

Riguardo la valutazione, gli analisti sono prudenti con un consenso Hold e un prezzo obiettivo che esprime una sottovalutazione del 10%. Se, invece, si confrontano le attuali quotazioni con il suo fair value, Danieli risulta essere sottovalutata del 50% .

Indice dei contenuti

Un titolo azionario che potrebbe raddoppiare il suo valore nelle prossime settimane

Il titolo Danieli  (MIL:DAN) ha chiuso la seduta del 28 settembre a quota 14,12 in ribasso del 1,94% rispetto alla seduta precedente.

Time frame giornaliero

Il rialzo degli ultimi giorni potrebbe trovare la sua conclusione a breve in area 15,135 euro (III obiettivo di prezzo). L’eventuale ritracciamento, però, non dovrebbe spaventare, a essere considerato come un’occasione di acquisto.

Gli spunti più interessanti sul titolo sono quelli che riguardano il settimanale e il mensile.

danieli

Danieli: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame settimanale

La proiezione in corso è rialzista e non ha più ostacoli lungo il percorso che porta al I obiettivo di prezzo in area 15,853 euro (I obiettivo di prezzo). Una chiusura settimanale superiore a questo livello aprirebbe le porte a raggiungimento degli obiettivi indicati in figura. Nel caso in cui venga raggiunta la massima estensione rialzista il titolo potrebbe raddoppiare il suo valore. Da notare i volumi in forte aumento nelle ultime due settimane.

Solo una chiusura settimanale inferiore a 12,734 euro metterebbe in crisi lo scenario rialzista.

danieli

Danieli: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

Anche sul mensile òa. tendenza in corso è rialzista supportata da un segnale del BottomHunter. Solo una chiusura mensile inferiore a 11,958 euro metterebbe in crisi lo scenario rialzista di lungo periodo.

danieli

Danieli: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

I mercati azionari continuano a non decidere da diverse settimane. Cosa attendere per domani?

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te