Un salutare ritracciamento per le quotazioni del petrolio è molto vicino: occasione di acquisto o per scappare?

petrolio

Da diverse settimane scriviamo che un salutare ritracciamento per le quotazioni del petrolio è molto vicino. Area 50 dollari, infatti, rappresenta un traguardo di medio termine molto importante (corrisponde al III obiettivo di prezzo sul time frame settimanale). Inoltre area 53 dollari rappresenta un obiettivo intermedio (II obiettivo di prezzo) della proiezione in corso sul time frame mensile. Quest’ultima, poi, ha come massima estensione area 76,8 dollari (III obiettivo di prezzo).

Lo scenario più probabile per le prossime settimane, quindi, è quello che vede il raggiungimento di area 50/53 dollari prima di un ritracciamento fino in area 45 dollari. Da questo livello, poi, dovrebbe ripartire una nuova gamba rialzista con obiettivo in area 80 dollari.

Possiamo dire, quindi, che il ritracciamento in arrivo rappresenta un’ottima opportunità di acquisto.

Solo una chiusura settimanale inferiore a 45 dollari metterebbe in crisi questo scenario rialzista.

Un salutare ritracciamento per le quotazioni del petrolio è molto vicino: occasione di acquisto o per scappare

Il petrolio  (prezzo in tempo reale) ha chiuso la seduta del 18 dicembre a quota 49,1  dollari in rialzo dello 1,53% rispetto alla seduta precedente. La settimana, invece, si è chiusa con un rialzo del 5,43% rispetto alla chiusura settimanale precedente.

Time frame settimanale

petrolio

Petrolio: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

petrolio

Petrolio: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Consigliati per te