Un nuovo social si sta facendo largo sfruttando la sola voce

social

Facebook, Instagram, TikTok, Twitter iniziano a tremare perché un nuovo social si sta facendo largo sfruttando la sola voce. Stiamo parlando di Clubhouse, un nome ai più sconosciuto, ma dall’altra parte del mondo, sta acquistando una buona fetta di mercato. Un social rivoluzionario perché non si basa su conversazioni testuali, immagini o video ma solo sulla comunicazione vocale. Questa piattaforma sta rapidamente diventando un fenomeno culturale. Diciamoci la verità, dialogare sentendo la voce del proprio interlocutore fa tutto un altro effetto rispetto ad un freddo messaggio.

Con il lockdown sono aumentati gli utenti

La piattaforma social Clubhouse, attualmente, ha raggiunto i 2 milioni di utenti, con un aumento esponenziale delle iscrizioni durante il periodo del lockdown.

Questo progetto avveniristico è supportato da 180 investitori e ora ha una valutazione di un miliardo di dollari. Tralasciando la potenzialità economica, in questo articolo interessa maggiormente scoprire come funziona il nuovo social network. In effetti i nostri Lettori hanno sempre un interesse spasmodico rispetto alle novità nell’ambito della tecnologia. Perciò, a chi non ha mai avuto modo di conoscere Clubhouse consigliamo di leggere completamente l’articolo.

Come funziona Clubhouse

Come detto in apertura, Clubhouse basa la comunicazione tra gli utenti prettamente sui messaggi vocali. Gli utenti si relazionano tra loro in contemporanea in distinte chat room. Inoltre gli utenti possono partecipare senza limiti. Clubhouse permette dunque di fare dei veri e propri dibattiti aperti a tutti gli interessati. Purtroppo, al momento, non tutti possono accedere a questo social network.

Non tutti possono scaricare l’app

Infatti l’applicazione è disponibile sono per gli utenti che posseggono device Apple con sistema operativo iOS 13 o superiore. Una volta scaricata l’applicazione bisogna registrarsi come si fa con tutti i social network più conosciuti.

Purtroppo, chi ha uno smartphone con tecnologia Android non può usare Clubhouse perché deve attendere il rilascio ufficiale dell’apposita applicazione.

Non resta dunque che attendere le prossime evoluzioni perché un nuovo social si sta facendo largo sfruttando la sola voce e potrebbe far tremare i suoi avversari.

Consigliati per te