Un eccezionale flan di cavolfiore alla bagna caoda da servire in tavola

cavolfiore

Il flan è un piatto che può essere servito sia come antipasto che come contorno. È possibile trovarlo in svariati gusti, per questo motivo può essere apprezzato da moltissime persone. Il flan è sostanzialmente un composto dalla consistenza compatta e soda. Solitamente si cuoce in forno, in un apposito stampo, e può essere dolce o salato. Per chi non possiede l’apposito stampo, basteranno anche delle semplici “cocottine” monoporzione in alluminio usa e getta. La cottura in forno è spesso accompagnata dal metodo di cottura “a bagnomaria” per rendere il flan più omogeneo.

Indice dei contenuti

Ingredienti

Cosa serve per preparare un eccezionale flan di cavolfiore alla bagna caoda da servire in tavola?

Per prima cosa servono gli strumenti adatti, quindi uno stampo per flan antiaderente o degli stampini in alluminio. Se lo stampo non è antiaderente niente paura, la carta da forno può velocemente risolvere la situazione.

Per il flan:

  • 400g di cavolfiore;
  • 200g di zucchine;
  • 1l di acqua;
  • 4 uova;
  • 150g di panna da cucina;
  • sale e pepe q.b.;
  • in pizzico di noce moscata;
  • a piacere 2 cucchiai di parmigiano.

Per la salsa di bagna caoda:

  • 1 testa di aglio;
  • 100g di acciughe sotto sale;
  • 200 ml di panna da cucina;
  • 1 cucchiaio di olio evo;
  • sale, pepe e noce moscata q.b..

Preparazione del flan

Lasciar sbollentare il cavolfiore e le zucchine in 500ml di acqua salata. Scolare e schiacciare le verdure con una forchetta. Unire alle verdure cotte uova, panna, sale, pepe e noce moscata, e mescolare. Trasferire quindi il composto negli stampini imburrati o ricoperti di carta da forno. Gli stampini dovranno essere posizionati in una teglia alta per poter versare i 500ml di acqua necessari per la cottura a bagnomaria. Cuocere in forno preriscaldato, ventilato a 180° per 30-40 minuti.

Nel frattempo che si cuociono i flan preparare la salsa. Lavare le acciughe e lasciarle soffriggere insieme alla testa di aglio nell’olio. Quando le acciughe si saranno sciolte, aggiungere la panna, sale, pepe e noce moscata. Mescolare fino a far legare tutti gli ingredienti.

Capovolgere i flan in un piatto e servirli accompagnati dalla salsa di bagna caoda.

Preparare un eccezionale flan di cavolfiore alla bagna caoda da servire in tavola non è così difficile come si pensa. Quindi perché non sperimentarli già la prossima volta che riceviamo degli ospiti a cena?

Approfondimento

Flan di castagne, il trucco per fare uno sformato gustosissimo

Consigliati per te