Tutte le sere al cinema, anche in zona rossa

cinema

Colpisce l’intera popolazione il disagio delle festività natalizie da passare lontano dai propri cari, impossibilitati a muoverci come vorremmo. Per fortuna, come sempre, la cultura viene in soccorso.

Senza limiti di tempo, la Cineteca Milano mette parte del proprio catalogo in visione gratuita, in streaming. Basterà inserire il proprio indirizzo e-mail e accedere al novero di grandi classici, film muti, documentari, pubblicità conservati nell’Archivio online della Cineteca.

Non solo, le pellicole sono pure curate, in alcuni casi restaurate dalla Fondazione, che le fornisce completi di sinossi e altri dettagli.

Basterà andare sul sito della Cineteca Milano, cliccare sulla sezione “Film” e tenere d’occhio quali film sono disponibili (a rotazione) per avere ogni giorno la possibilità di trascorrere una serata al cinema. Come nelle sale, però, attenzione agli orari!

Alcuni film presenti sulla piattaforma sono a pagamento, ma a una cifra modica, inferiore al prezzo di un biglietto.
Ad ogni modo, sarà possibile davvero trascorrere tutte le sere al cinema, anche in zona rossa.

Ecco alcuni dei titoli offerti dalla Cineteca durante le vacanze di Natale:

Il cielo sopra Berlino – Wim Wenders

Orari di proiezione: dal 29 dicembre 2020 h. 10:00 al 30 dicembre 2020 h. 10:00

Celebre opera di Wim Wenders, Il cielo sopra Berlino racconta di una città murata, i suoi abitanti, i loro sogni. Dei pensieri fugaci e tortuosi degli umani, nell’anelata conquista del desiderio.

Bruno Ganz, un angelo, s’innamora di un trapezista (Solveig Dommartin) e decide pertanto di rinunciare alla propria natura angelica per diventare umano, abbandonando l’immortalità.

Lungo il cammino, incontra l’attore Peter Falk (nel riuscitissimo ruolo di se stesso); un angelo caduto che offre consigli bizzarri.
Le prospettive sull’allora divisa Berlino, la storia tedesca, il circo, il romanticismo, la musica, il bianco e nero contro il colore, brillano di amore e intelligenza. Una pellicola influenzata da Rainer Maria Rilke, cui la sensibilità di Wenders aggiunge poesia alla poesia.

Viaggio nella Luna – George Méliès

Orari di proiezione: sempre disponibile

Sì, quel Méliès, e quel film che tanto ha ispirato e appassionato gli amanti del cinema.
Citato ovunque, oramai, a distanza di 118 anni dalla produzione è diventato uno di quegli strani classici che tutti ricordano e nessuno ha mai visto. Prodigio di effetti speciali (per l’epoca) e di tecnica, che non mancherebbe mai nel novero del vero cinefilo.

Sono solo due dei film presenti in archivio, ma ce ne sono a centinaia.
Anche così si combatte la noia e si può fingere di andare tutte le sere al cinema, anche in zona rossa.

Consigliati per te