Tre spese che puoi subito eliminare

spese

Non parleremo di rinunce che richiedano grandi sacrifici, o di scelte tipiche di uno stile di vita estremamente frugale. Ci sono tre spese che puoi subito eliminare traendone solo vantaggi, qualsiasi sia il tuo budget.

L’acqua in bottiglia

L’acquisto di acqua in bottiglia è impegnativo sotto più punti di vista. Quello dei costi, quello del trasporto e quello dello smaltimento dei rifiuti.

Dovremmo ridurre il più possibile la plastica, anche se è riciclabile. Senza contare che, quando si passa tempo fuori casa, spesso la bottiglia viene buttata in un cestino qualsiasi e non nella raccolta differenziata.

L’acqua in bottiglia si può acquistare anche nel vetro, il che rappresenta un’opzione più ecologica.

Le bottiglie di vetro possono essere anche restituite, sebbene il vuoto a rendere non sia possibile dappertutto. Queste bottiglie si possono riutilizzare riempiendole ai distributori comunali di acqua potabile.

L’opzione migliore è bere l’acqua del rubinetto, economica, potabile e sicura in quasi tutta Italia.
Per migliorare l’acqua di casa, si rivela un buon investimento l’installazione di un filtro, o l’uso di una caraffa filtrante. Entrambe le opzioni, anche se prevendono una spesa iniziale e quelle di manutenzione e/o sostituzione dei filtri, sono un grosso risparmio a lungo termine.

Quando si è fuori casa, meglio portare con sé una borraccia o una bottiglia lavabile. Una bottiglietta d’acqua da mezzo litro al bar può costare da un minimo di 0,80 fino a 2,50 €!

Le spese per alcol e fumo

Tagliare spese di questo tipo porta a risparmiare denaro, ma anche a guadagnare salute.

Di conseguenza potrebbe rivelarsi un successo di lunga durata, evitando di perdere tempo, energie e soldi a causa di malesseri evitabili.

Come ogni punto di questa guida, si tratta di un suggerimento, non un imperativo. Ognuno dovrà decidere per sé cosa desidera per sé stesso.

Non esiste solo l’eliminazione totale, ci possono essere delle vie di mezzo.
Una bottiglia di vino di ottima qualità da bere in buona compagnia nel weekend, può dare soddisfazione. Bere alcolici ad ogni uscita o ad ogni pasto è un vizio che non porta benefici.

Se vuoi risparmiare, queste sono spese che puoi eliminare o traendone esclusivamente vantaggi. Se vorresti smettere di fumare, ma non sai come fare, potrebbe esserti utile questo articolo.

Tre spese che puoi subito eliminare: il cibo spazzatura

La premessa, senza voler fare i bacchettoni, è che pensiamo che ciascuno voglia migliorare qualcosa nella propria vita. Una delle difficoltà con cui ti scontri è quella di non riuscire a seguire una sana alimentazione? Ricorda che se qualcosa finisce nella dispensa, prima o poi finirà nella tua pancia. Allora riempiamola solo di cose buone e sane. Senza rinunciare completamente alle golosità, conviene a tutti tagliare la spesa sul cibo spazzatura.

Per cibo spazzatura intendiamo snack pieni di calorie, zuccheri, additivi e aromi artificiali, ma poveri di nutrienti, che non servono e fanno solo male. Tra questi rientrano le bevande zuccherate e gassate, da sostituire con succhi di frutta al naturale, acqua e tisane.

Per resistere alle tentazioni stila sempre la lista della spesa. Preparala in anticipo perché sia ben ponderata, e portala con te, specialmente nei grandi supermercati, dove c’è da perdersi! Magari qualcosa è in offerta e ci viene spontaneo prenderlo, anche se oggettivamente non ci serve. Quello non è risparmio.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te