Sveliamo come scegliere la sfumatura giusta per ravvivare il tono di capelli castani e spenti in modo da donare vitalità e stile alla chioma

capelli

Il colore castano è quello più diffuso tra le capigliature femminili. Spesso rappresenta il colore naturale e può risultare un po’ spento e opaco. Un colore per così dire di mezzo, né chiaro né scuro.

Per questo spesso scegliamo di optare per un tocco di colore in grado di ravvivare la base castana. Ma attenzione ad optare per quella giusta in base al colorito dell’incarnato, degli occhi e delle sopracciglia. Quindi Sveliamo come scegliere la sfumatura giusta per ravvivare il tono di capelli castani e spenti in modo da donare vitalità e stile alla chioma.

La tecnica per eccellenza

Il balayage sicuramente è la strategia per eccellenza. Si tratta di quella sfumatura tale da sembrare un chiaroscuro naturale in filigrana. È consigliatissimo per chi ha lineamenti mancati o irregolari.

La fonte dei nostri suggerimenti è costituita da una rassegna degli hair stylist (parrucchieri alla moda) che hanno maggior seguito nel mondo social. Possiamo anche prendere visione e considerare un modo per schiarire i capelli con un olio nutriente. Troviamo tutto al seguente link.

Se la pelle è bianchissima

In questo caso i parrucchieri di fama a livello nazionale sconsigliano striature chiare o biondissime. Suggeriscono, invece, il castano cioccolato, ideale e perfetto per mettere in risalto la pelle chiara.

Per le pelli chiare si può optare anche per leggerissime sfumature ramate che esaltano molto l’incarnato del viso che da pallido si trasforma in un bianco luminoso.

Carnagione olivastra

La carnagione scura quasi sempre si completa con sopracciglia e occhi scuri. Qui optare per colorazioni chiare creerebbe un contrasto poco raffinato. Quindi, sveliamo come scegliere la sfumatura giusta per ravvivare il tono di capelli castani e spenti in modo da donare vitalità e stile alla chioma.

In questo caso dobbiamo optare per un castano altrettanto scuro, magari tendente al moro, al caffè o al cioccolato scuro.

Toni color miele

Questo tipo di nuance (sfumatura) la riserviamo a chi ha la carnagione dorata. Indicatissimo, in questo caso, il castano chiaro con riflessi dorati e sfumature che vanno dal miele al caramello.

In sostanza i colori e le sfumature dei nostri capelli non vanno scelti in base ai gusti personali ma adattati al tipo di viso e colorito. Questo per garantire al nostro aspetto una certa uniformità e coerenza, senza inutili e forti contrasti.

Consigliati per te