Come ritrovare se stessi nella difficoltà: spiccano le app di yoga

yoga

Le strane contingenze in cui si trova il mondo intero ci hanno portato a ridisegnare la routine. La tecnologia, però, ha fatto sì che le abitudini non siano state del tutto stravolte, ma abbiano solo mutato forma.

Le nostre vite sono sempre più digitali

In risposta alle ferree limitazioni negli spostamenti, le nostre vite si sono sempre più digitalizzate. Così è stata conservata una parvenza di normalità.

Solo nel primo trimestre della pandemia, in Italia i download delle app sono cresciuti del 35%. Restando nel salotto di casa, oggi è possibile lavorare, giocare con gli amici lontani, ordinare un libro o la cena e, soprattutto, allenarsi.

Le applicazioni di fitness sono state tra le più scaricate della pandemia. Tra queste, spiccano le app di yoga.

Cos’è lo yoga: un breve excursus

Lo yoga non ha certo bisogno di presentazioni. Concedendoci un breve excursus, si tratta di una disciplina d’origine indiana, votata al raggiungimento di una dimensione di libertà dalle preoccupazioni del mondo terreno. Una via di mezzo tra benessere fisico e mentale.

In sanscrito, la parola significa “tenere assieme”. Nonostante questo, il senso profondo dello yoga è distaccarsi dal sensibile fino a raggiungere il Brahaman (l’Assoluto), che risiede dentro di noi.

Tuttavia, oggi la disciplina si è molto alleggerita della sua componente filosofica ed è riconosciuta, in primis, come un ottimo modo per tenersi in forma.

Spiccano le app di yoga, ma quale scegliere?

Ecco allora che fioriscono le – sempre più efficienti – app dedicate. C’è davvero l’imbarazzo della scelta, ma di seguito proveremo a stilare una breve lista di suggerimenti.

Partendo dalle app scaricabili a costo zero, è bene citare “Asana Rebel”, “Daily Yoga” e “Keep Yoga”. Tutte mettono a disposizione una serie (limitata) di lezioni gratuite. Se si vuole ampliare il pacchetto, è possibile sbloccare – a pagamento – la versione premium.

Discorso diverso vale per “Yoga per Principianti”, le cui funzioni restano tutte aperte e gratuite, senza alcuna limitazione.

Per assicurarsi una qualità impeccabile, è invece consigliabile abbonarsi a validi servizi a pagamento. È certamente il caso di “Downdog”, “Track Yoga” e “Yoga Studio”, che garantiscono un’esperienza gratificante per principianti ed esperti.

Con un minimo di ricerca, si può trasformare un momento difficile in un’occasione per coltivare la propria passione o sperimentare qualcosa di nuovo. Le vie per trovare un momento di pace quotidiana ci aspettano online.

Consigliati per te