Sono incredibili questi asparagi non lessi né in padella ma cotti al forno in 7 minuti con questa sfiziosa ricetta

verdura

Finalmente, con l’arrivo di marzo possiamo portare sulle nostre tavole la saporita verdura primaverile. Molto amati in cucina sono gli asparagi, dal gusto intenso e adatti anche per decorare i piatti in modo creativo.

Una strepitosa ricetta li vede cuocere non in acqua bollente, al vapore o in padella, ma croccanti al forno. Basteranno solo 7 minuti di cottura e si potranno servire per un pranzo veloce e sfizioso.

Sono incredibili questi asparagi non lessi né in padella ma cotti al forno in 7 minuti con questa sfiziosa ricetta

La primavera porta con sé l’arrivo di frutta e verdura di stagione di cui avevamo sentito la mancanza. Dai carciofi, pronti in 10 minuti in un contorno salutare e leggero, ai loro parenti asparagi, da preparare al forno in un lampo.

La ricetta è quella dei classici involtini, in questa versione deliziosa con asparagi e formaggio. Per prepararne 4 serviranno:

  • 4 fettine di vitello, ossia una per ogni involtino;
  • 100 g di parmigiano;
  • 8 asparagi verdi, ossia 2 per ogni involtino;
  • scorza di 1 limone;
  • sale, pepe e olio EVO quanto basta.

Prima di mettersi ai fornelli, bisogna pulire accuratamente gli asparagi sotto l’acqua corrente, tamponarli con un canovaccio pulito e raschiarne la superficie con un pelapatate.

Si può cominciare a grattugiare la scorza del limone e a tagliare il parmigiano a scaglie ampie, ma sottili.

Inoltre, bisognerà battere le fettine di vitello per renderle più fini e ricoprirle con la scorza di limone, pepe e sale.

Come preparare gli involtini di asparagi al forno

Per preparare gli involtini al forno, bisogna legare con uno spago da cucina gli asparagi e cuocerli in abbondante acqua salata.

Intanto, si potrà posare una scaglia di parmigiano su ogni fettina di vitello ormai insaporita grazie alla scorza del limone.

Quando gli asparagi sono cotti, vanno scolati e lasciati intiepidire. Andranno quindi privati della parte del gambo più dura, tagliandoli della stessa lunghezza delle fettine di vitello, considerando il lato corto.

A questo punto, si possono posare due punte di asparago su ogni fettina, che sarà da arrotolare su sé stessa e fermare con uno stuzzicadenti.

Gli involtini saranno poi da mettere in una teglia rivestita con carta da forno e da cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 7 minuti. Sono incredibili questi asparagi non lessi, ma al forno, soprattutto se serviti caldi e accompagnati da una profumata insalata tipica piemontese.

Approfondimento

L’antipasto goloso di uova ripiene ai funghi porcini per la gioia e il piacere del nostro palato

Consigliati per te