Solo 2 ingredienti per un piatto semplice e gustoso a pochi euro

zuppa

In un articolo precedente abbiamo parlato come preparare 5 buonissime vellutate scaldacuore. Oggi vogliamo proporvi una ricetta con solo 2 ingredienti per un piatto semplice e gustoso a pochi euro.

Con l’arrivo dell’inverno, viene la voglia di mangiare qualcosa di caldo per riscaldarsi un po’. Questa proposta è davvero facile da eseguire ed è buonissima! Costa pochi euro, è salutare ed anche perfetta per vegetariani e vegani.

La buona notizia è che useremo prodotti che normalmente sono presenti nelle case di tutti gli italiani: le patate e i fagioli.

Ecco come utilizzare solo 2 ingredienti per un piatto semplice e gustoso a pochi euro! Per esaltare il loro sapore aggiungeremo po’ di buon olio EVO e qualche altro ortaggio facilmente reperibile.

Andiamo a vedere come prepagare una gustosissima zuppa di patate e fagioli.

Indice dei contenuti

Procedimento

Prepariamo le verdure: peliamo le patate, le tagliamo a tocchetti non molto grandi per velocizzare la cottura. Puliamo uno scalogno e lo tagliamo a tocchetti (va bene anche una cipolla o un porro), peliamo anche delle carote e le tagliamo a mezze rondelle. Tagliamo un gambo di sedano a piccoli pezzetti.

Per quanto riguarda i fagioli, possiamo utilizzare quelli in scatola (a questo punto li scoliamo). Oppure usiamo fagioli precedentemente cotti da noi.

Mettiamo sul fuoco una pentola in acciaio antiaderente o in ghisa, dove andremo a cuocere la nostra zuppa e versiamo un po’ di olio EVO. Quando l’olio si sarà scaldato, aggiungiamo lo scalogno e lo facciamo imbiondire, quindi aggiungiamo il sedano e le carote. Lasciamo cuocere il tutto a fuoco medio per qualche minuto.

Successivamente, aggiungiamo le patate e copriamo il tutto con dell’acqua. Quando l’acqua arriva a bollore, aggiungiamo i fagioli, saliamo e lasciamo a cuocere la nostra zuppa per una ventina di minuti.

Il nostro piatto salutare e semplice è pronto!

Versiamo la zuppa in un piatto fondo, le diamo una spolverata di pepe nero e se piace aggiungiamo del rosmarino. La serviamo accompagnata con qualche crostino di pane.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te