Sembra incredibile ma è appena arrivato in Italia questo straordinario vino senza uva

vino

Il vino italiano è uno dei più apprezzati e consumati al Mondo. Nelle classifiche annuali dei vini più pregiati troviamo quasi sempre uno o più prodotti nostrani. Ma se vogliamo allargare i nostri orizzonti e provare qualche gusto nuovo oltre ai tradizionali Chianti e Sassicaia, possiamo guardare anche all’estero. Molto vicino all’Italia, infatti, ci sono aziende vinicole che sfruttano prodotti e tecniche innovative per realizzare vini davvero unici nel loro genere. E sembra incredibile ma è appena arrivato in Italia questo straordinario vino senza uva. E non ci facciamo prendere dallo scetticismo. Si tratta di un prodotto di altissima qualità perfetto per accompagnare aperitivi e pietanze di pesce.

Sembra incredibile ma è appena arrivato in Italia questo straordinario vino senza uva

Il prodotto di cui stiamo per scoprire le caratteristiche è il vino di banana IGP della cantina Bodegas Platé di Tenerife. Sì. Abbiamo letto bene. Per produrre questo vino non viene utilizzata l’uva ma le banane.

Il processo di produzione è simile a quello del vino classico. Le banane vengono selezionate e quando sono mature al punto giusto vengono tritate e fatte fermentare con i lieviti in appositi contenitori.

Un procedimento davvero innovativo e fondamentale per combattere gli sprechi alimentari. Le Canarie sono il maggior produttore europeo di banane e molti frutti non arrivano nei supermercati perché non rispettano gli standard di vendita. E sono proprio i frutti che la cantina Bodegas usa per produrre il suo vino IGP.

Le caratteristiche

Ma al di là dei processi di realizzazione, che gusto ha il vino di banana? In commercio ne esistono due varianti. La prima è il vino di banana fruttato, perfetto per accompagnare pietanze dolci o ricette a base di pesce affumicato.

La seconda variante è il semisecco, ottimo con carne, pesce, insalate e aperitivi. Proprio il semisecco è il prodotto di punta dell’azienda. Nel 2020 e nel 2021 ha ottenuto la medaglia d’oro Cinvé, uno dei più importanti premi internazionali dedicati all’alimentazione.

Entrambi i vini hanno una colorazione giallo paglierina e un retrogusto fruttato. Al palato sono abbastanza dolci e emanano l’inconfondibile odore di banana.

Come dicevamo in precedenza, da qualche giorno possiamo assaggiare il vino di banana IGP anche in Italia. A distribuirlo è il sito specializzato in prodotti delle Canarie Gusto Canario ma possiamo ordinarlo direttamente anche nello shop online della Cantina. In un paio di giorni dovrebbe arrivare sulle nostre tavole e darà alle nostre portate una marcia in più e un sapore davvero unico.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te