Secondo una prestigiosa rivista americana di sport ecco perché tutti gli over 40 dovrebbero assumere questi alimenti

zenzero

I nostri Lettori che in questi giorni hanno frequentato le vie dello shopping e magari sono entrati in libreria, avranno notato come non manchino i volumi sulle diete e sulle ricette. Mai, come quest’anno, infatti, complici isolamento e pandemia, sono spuntati come funghi, manuali, ricettari e documentari di cucina. Argomento, che sta particolarmente a cuore anche alla nostra Redazione, sempre alla ricerca di spunti interessanti da proporre a chi ci legge. E, allineandoci, ecco, secondo una prestigiosa rivista americana di sport perché tutti gli over 40 dovrebbero assumere questi alimenti. Un viaggio tra i cibi particolarmente consigliati per tutto il nostro pubblico che appartiene agli “anta”.

Vulnerabilità e difesa del nostro corpo

Non è un segreto che, col passare degli anni, il nostro organismo diventi più vulnerabile e soggetto alle malattie. Partendo proprio da questo concetto base, i nutrizionisti americani che hanno curato l’articolo, hanno scovato quei cibi che dovremmo assumere quotidianamente dopo i 40 anni. Alcuni li conosciamo, altri decisamente meno, ma secondo una prestigiosa rivista americana di sport ecco perché tutti gli over 40 dovrebbero assumere questi alimenti.

La lista dei magnifici 7

Per gli appassionati di cinema e, in particolare di film western, questi elementi compongono una lista di “magnifici 7”:

  • mandorle;
  • kimchi;
  • latte vegetale;
  • zenzero;
  • cavolo riccio;
  • lamponi;
  • broccolo.

Latte vegetale e kimchi

In linea di massima conosciamo pregi e virtù di tutti questi alimenti che dovremmo assumere settimanalmente per garantire i giusti nutrienti al nostro organismo. Focalizziamo quindi la nostra attenzione sui due meno famosi: latte vegetale e, soprattutto, kimchi. Stando agli esperti di “My Health and Welness”, il latte vegetale dovrebbe sostituire nel tempo quello di origine animale. Questo perché, alla lunga, il nostro stomaco potrebbe andare incontro a gonfiori, coliti ed effetti collaterali anche abbastanza problematici.

Gli esperti consigliano quindi, dopo i 40, di non disdegnare il latte di soia, quello di avena e quello di mandorle. Il Kimchi rappresenta invece il miglior alleato nella prevenzione dei disturbi intestinali e innalzerebbe il livello delle difese immunitarie.  Il Kimchi è forse il piatto tipico della tradizione coreana ed è l’insieme di verdure fermentate, spezie e peperoncino. In pratica, una squadra di super nutrienti così potenti da garantirci l’equilibrio dell’intestino e, quindi di tutto l’organismo.

Approfondimento

Quegli alimenti miracolosi che ci tolgono il desiderio di zuccheri e dolci

Consigliati per te