Se non riusciamo a dormire bene la notte e ci svegliamo stanchi probabilmente stiamo commettendo questi 3 errori da evitare assolutamente

sonno

I disturbi del sonno possono penalizzare seriamente la nostra vita, facendoci sentire stanchi durante la giornata e non in grado di portare a termine gli impegni. Stanchezza cronica e mancanza di concentrazione quando dormiamo male sono normali conseguenze.

Gli studi dicono che dormire almeno 7 ore senza interruzioni è fondamentale per riposare nella maniera giusta e per garantire il benessere del nostro organismo. Quando non succede, dobbiamo indagare e capire quali sono le cause per porre rimedio prima possibile.

Se non riusciamo a dormire bene la notte, è probabile che alcuni fattori di stress stiano mettendo a dura prova il nostro sistema nervoso. Ansia o depressione da una parte o iperattività motoria e cerebrale dall’altra, potrebbero disturbare il riposo notturno. Non dobbiamo sottovalutare il problema. Se non soffriamo di scompensi cardiaci o ipertensione e non abbiamo problemi alla tiroide, potrebbe essere il nostro stile di vita a penalizzarci.

Motivi e conseguenze

I consumi di caffè, alcol e nicotina potrebbero portare l’insonnia nella nostra vita, soprattutto se elevati a causa dello stress. Questa associazione va assolutamente evitata. Il nostro umore potrebbe risentirne e di seguito il nostro lavoro. Perdere la concentrazione o avere sonno nelle ore sbagliate, non è il modo migliore di affrontare gli impegni quotidiani. La qualità del sonno e la rapidità nell’addormentarsi sono fondamentali. Quanto la dieta e l’attività sportiva giornaliera.

Sono proprio gli errori che riguardano cibo e sport che possono renderci difficile questo compito. Adrenalina ed energia devono essere presenti nei momenti giusti, mentre è con il sonno notturno che il fisico dovrebbe ricaricare le energie. L’attività fisica, soprattutto se molto impegnativa, dovrebbe essere svolta durante la prima parte della giornata. Lavorare tutto il giorno e andare in palestra per scaricare i nervi, potrebbe essere controproducente.

Se non riusciamo a dormire bene la notte e ci svegliamo stanchi probabilmente stiamo commettendo questi 3 errori da evitare assolutamente

Il metabolismo è molto attivo nelle prime ore della giornata. L’attività fisica ci permette di liberare le tossine apportando vantaggi al ciclo sonno veglia, alla pressione sanguigna e alla produzione ormonale. Per motivi simili, anche la dieta dovrebbe seguire queste regole. Il numero di calorie assunte dovrebbe diminuire durante la giornata e il fabbisogno giornaliero dovrebbe essere raggiunto entro il pomeriggio. Consumare pasti abbondanti la sera potrebbe essere un grave errore che rende il sonno agitato e discontinuo.

Il terzo errore riguarda una insufficiente integrazione di magnesio, melatonina e fitoestratti. Il magnesio ci aiuta a dormire meglio, mentre la melatonina diminuisce il tempo necessario per prendere sonno. Le tisane di passiflora, melissa e valeriana dovrebbero diventare un’abitudine prima di metterci a letto.

In ogni caso, assicuriamoci che il materasso abbia le caratteristiche giuste per soddisfare i nostri bisogni e che la camera non sia rumorosa.

Lettura consigliata

Come perdere la massa grassa e aumentare quella magra facendo cardio a stomaco vuoto o camminando prima o dopo colazione

Consigliati per te