Se ci sentiamo sempre stanchi le cause potrebbero essere 3 e incredibilmente impensabili

apnee

I quasi 40 gradi delle temperature di questi giorni in alcune zone del nostro paese stanno già causando parecchi fastidi. Ancora una volta a rimetterci più di tutti le persone anziane e malate come se non avessero già pagato abbastanza con la pandemia. Ma il caldo abbatte anche i più giovani e se ci sentiamo sempre stanchi le cause potrebbero essere 3 e incredibilmente impensabili. Per una volta non andremo ad analizzare il campo alimentare ma dei risvolti meno conosciuti che ci portano alla spossatezza.

Se ci sentiamo sempre stanchi le cause potrebbero essere 3 e incredibilmente impensabili

1 italiano su 3 soffre di rinite allergica e da primavera ad autunno infila un periodo davvero buio nel quale deve ricorrere agli antistaminici per alleviare i fastidi. Naso chiuso e che cola, occhi arrossati e continui stranuti senza considerare la totale mancanza del gusto. Ecco che una delle cause della debolezza è riconducibile proprio agli antistaminici che assumiamo per combattere le allergie. Ma attenzione che anche i betabloccanti delle pastiglie contro la pressione alta o gli antidepressivi sono dei veri e propri macigni sul nostro organismo. Se ci sentiamo sempre più deboli e stiamo assumendo queste medicine parliamone al più presto col nostro medico per risolvere il problema.

Attenzione alle apnee ostruttive

Sono una delle cause più frequenti ma meno conosciute della nostra debolezza mattutina e si chiamano apnee ostruttive. Nulla di grave e rischioso ma semplicemente chi russa blocca parzialmente le vie respiratorie interrompendo sonno e respirazione. Il corpo riceve meno ossigeno e paga poi il conto alla mattina successiva con una debolezza che ci debilita per tutta la giornata.

La malattia della piscina o del bacio

Una volta la chiamavano anche “malattia della piscina o del bacio” ovvero la mononucleosi che si propaga attraverso la saliva infetta. Può accadere di averla e non accorgercene o anche di averla contratta mesi e addirittura anni fa e sentirci ancor deboli. Di solito si accompagna a un lieve stato febbrile che però soprattutto negli uomini possiamo scambiare per un semplice innalzamento termico della temperatura corporea dovuto al caldo. In caso di questi sintomi contattiamo il medico di fiducia e prepariamoci agli esami di rito.

Approfondimento

Pochi sanno che questa tisana fatta con un ingrediente eccezionale ci fa stare freschi

Consigliati per te