Riso per sushi fatto in casa? Pronto in 3 mosse

ristorante giapponese

Secondo le indagini svolte da una nota piattaforma di food delivery, in Italia la platea degli amanti di sushi è davvero vasta. Si è arrivato ad ordinare 25mila roll sushi e 2mila di sashimi al salmone! Il primato va ai milanesi, ma anche altre città confermano di essere grandi amanti di questo piatto.

Se vuoi cucinare qualcosa di esotico, prova a fare il sushi. Ovviamente, l’ingrediente immancabile è il riso.

Vuoi del riso per sushi fatto in casa? Eccolo pronto in 3 mosse!

L’occorrente

Fare un buon riso per il sushi non è così difficile. Bisogna procurare in un negozio specializzato il riso giapponese chiamato Kome. È diverso da quello italiano, ha chicchi più piccoli ed è ricchissimo di amido, grazie al quale si mantiene colloso dopo la cottura. Inoltre, avrai bisogno di aceto di riso, zucchero, sale e acqua.

Procura anche un grande recipiente di legno (va bene anche una insalatiera) ed una spatola di legno, nonché un ventaglio.

Riso per sushi fatto in casa? Pronto in 3 mosse

Prepariamo il riso. Prima di tutto, lavalo circa 6 volte sotto l’acqua fredda, aiutandoti con le mani, così si elimina l’amido in eccesso. L’acqua deve diventare bella limpida. Lascialo a scolare. Trascorsi 15 minuti, mettilo dentro una pentola, coprilo con dell’acqua e chiudi con un coperchio. La quantità dell’acqua deve essere maggiore del 20% rispetto al riso. Nella nostra ricetta noi usiamo 500 grammi di riso e 600 ml d’acqua. Fallo arrivare al bollore a fuoco altro, dopodiché cuocilo a fuoco medio-basso per 15 minuti senza mescolare e senza aprire il coperchio. Il riso dovrebbe assorbire tutta l’acqua e diventare morbido, ma non troppo.

A questo punto, prepara il condimento. Scalda in un pentolino 80 ml di aceto, un pizzico di sale e 40 grammi di zucchero, mescolando il tutto finché non si sciolgono lo zucchero e il sale.

Trasferisci il riso cotto dentro un recipiente di legno e condisci con la salsa all’aceto che hai preparato. Mescola gentilmente con una spatola di legno e fallo ventilare con un ventaglio, cosi i chicchi diventeranno belli lucidi. Lascialo raffreddare.

Il tuo riso per il sushi ora è pronto! Adesso sta a te arrotolarlo con il pesce crudo che ami di più.

Vuoi altre idee facili da preparare? Prova a fare queste 5 vellutate scaldacuore!

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te