Revolut, avrà un futuro in Italia?

bancari

Revolut è una digital bank britannica. Ha servizi semplici da usare e a portata di mano visto che l’utente gestisce le proprie finanze usando solo un’app. Su questa linea anche in Italia si stanno diffondendo servizi similari. Gli istituti di credito seguono l’evoluzione di Revolut, fintech fondata nel 2015 a Londra che ha cambiato gli stili di vista finanziari.

La marcia in più di Revolut

Revolut ha una caratteristica particolare: il conto multivaluta. Per far capire meglio l’utilità, con questa app è possibile inviare e ricevere denaro in diverse valute al tasso interbancario.

Il futuro della startup

La giovane startup viene da un 2019 ricco di insidie. Ma il peggio è alle spalle anche grazie a nuovi innesti alle leve di comando. Gli investitori che hanno messo gli occhi sulle potenzialità della banca sono molti ma vogliono capire nell’immediato cosa potrà accadere prima di sbilanciarsi in investimenti. Il primo appuntamento è la prossima settimana quando si chiuderà un round di finanziamento guidato da Technology Crossover Ventures. Revolut dovrebbe raccogliere un totale di 1,5 miliardi di dollari, di cui 500 milioni in equity e 1 miliardo in debito.

Il sogno proibito

L’ideatore della digitalbank ha sempre sognato di vedere la sua creatura uno dei più grandi player del settore tech. Per far avverare questo sogno la strada è tortuosa. Infatti per arrivarci deve stringere accordi con altri e fare acquisizioni.

Per quanto riguarda le  voci di una quotazione in Borsa per ora resta solo un miraggio: per farlo la società deve prima avere una valutazione di almeno 20 miliardi di dollari. Poi si deciderà se il gioco vale la candela.

Revolut in Italia conosciuta per la nuova carta di credito

Il mercato delle carte di credito ha subito una rivoluzione. Il fenomeno è dovuto anche agli influencer che sui maggiori social network propongono recensioni e sponsorizzazioni per i diversi prodotti che vanno acquistati con modalità tracciabili. Una carta che piace ai giovani perché più flessibile e gestibile.

Approfondimento

Analisi e articoli precedenti sui titoli bancari quotati a Piazza Affari

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te