Questo scrittore che non tutti conoscono in Italia ci farà piegare dalle risate con il suo humour che parla di amore e di felicità

libro

Ci sono alcuni autori il cui nome per qualche motivo in alcuni Paesi non ricorda nulla a nessuno. Magari vengono a malapena conosciuti nei circoli dei lettori più specializzati di settore. Invece presso altre latitudini godono di una fama quasi universale. Ed è un vero peccato nel caso concreto, perché la sua maestria e genialità ha fatto passare ore di risate a milioni di persone nel mondo per tanti decenni.

Il suo nome è P.G. Wodehose ed è stato uno dei lettori umoristi più letti del XX secolo. In Italia non tutti conoscono quest’autore ma dopo aver raccontato qualche informazione sul suo stile spiegheremo alcuni possibili punti di partenza per conoscerlo. Questo scrittore che non tutti conoscono in Italia ci farà piegare dalle risate con il suo humour che parla di amore e di felicità.

Un inglese negli Stati Uniti

Forse per poterlo comprendere sarebbe consigliabile avere qualche minima familiarità con quella branca dell’arte comica chiamata humour inglese. Non bisognerà pensare a battute scontate e fredde in grado di fare a malapena sorridere il lettore. Questa, infatti, sarebbe una visione stereotipata dello humour che abbiamo talvolta.

Wodehouse, secondo la critica e molti lettori, riesce a far ridere di gusto i lettori. Il suo tema narrativo, è vero, era molto anglosassone. Il personaggio più noto della sua produzione, ad esempio, è un maggiordomo, Jeeves, che risolve i problemi dell’aristocratico datore di lavoro, Berte Wooster. Questi è viziato, svogliato e fesso, mentre l’altro è risoluto, sottile e colto.

Un’evidente ironia delle contraddizioni delle società presentata non con lo spirito belligerante di un rivoluzionario ma con lo sguardo divertito di chi osserva la realtà con spirito.

I libri su questa tematica sono chiamati “la serie di Jeeves” e sono le opere sicuramente più rappresentative di Wodhouse. All’interno di queste, Wodehouse sviluppa tematiche universali come l’amore, l’amicizia e la felicità. Riesce a mischiare questi ingredienti con trame molto intrecciate sebbene semplici e che ci renderanno la giornata più serena.

Vedremo così l’assurdità della vita come uno spunto per ridere e non un motivo per lamentarci. Si pensi ad esempio che scrisse il suo libro “Un mattino di gioia” (in inglese “Joy in the morning”) nei giorni precedenti all’ingresso in un campo di internamento tedesco nel 1940.

Questo scrittore che non tutti conoscono in Italia ci farà piegare dalle risate con il suo humour che parla di amore e di felicità

Nonostante la poca fama che questo scrittore gode in Italia, ci sono case editrici che lo hanno tradotto. Sicuramente le nostre librerie di fiducia se non ne avranno fisicamente una copia disponibile sapranno farcelo avere. Per quanti invece fossero amanti della letteratura inglese, forse non sapranno che è uscito il nuovo libro di J.K.Rowling.

Consigliati per te