Questo è il segnale di inizio del ribasso dei mercati che durerà fino a febbraio? I titoli sui quali puntare al ribasso

mercati azionari

I mercati internazionali aprono la settimana con forti ribassi. Questo è il segnale di inizio del ribasso dei mercati che durerà fino a febbraio?

Nelle ultime 4 settimane, abbiamo più volte evidenziato nel nostro punto sui mercati che, dopo 11 mesi di forte correlazione, i mercati stavano seguendo da metà novembre una strada diversa da quella tracciata dalla previsione. Abbiamo inoltre, sempre guardato con attenzione al nostro frattale pluriennale che tracciava un ribasso proprio da metà novembre fino a quasi tutto il mese di febbraio.

Inoltre,  dal 14 dicembre in poi (data di scadenza di un nostro setup annuale) abbiamo di giorno in giorno valutato la  possibilità se c’erano le condizioni per un rialzo oppure per l’inizio di un ribasso. Oggi come scritto nel weekend sarebbe stato un giorno decisivo.

Frattale previsionale 2020/2022

Come regolarsi da ora in poi? Le chiusure odierne ci daranno indicazioni precise se è iniziato o meno un ritracciamento. Per quanto riguarda il Ftse Mib Future una  chiusura odierna inferiore ai 21.785 potrebbe far partire un ribasso anche fino ai 18.915 ed in rottura verso i 15.000 punti in pochi mesi.

Questo è il segnale di inizio del ribasso dei mercati che durerà fino a febbraio?

Quindi, potrebbe essere alle porte un ribasso non da poco. Quali sono i titoli sui quali puntare al ribasso e al momento da non avere al rialzo in portafoglio in ottica 1/3 mesi?

ENEL (MIL:ENEL),  ultimo prezzo a 7,99. Triplo massimo potenziale in area 8,54 con obiettivo primo a 6,73 e poi 4,80. Nuovi rialzi solo in chiusura settimanale superiore ai 8,31.

Intesa Sanpaolo, ultimo prezzo a 1,8952.  Nuovi rialzi solo sopra 1,9676. Inoltre, Unicredit. con nuovi rialzi solo sopra 7,94.  Al momento ravvisiamo pochi titoli che possono conservare view rialzista di breve termine e quindi il  consiglio è di attendere sviluppi. Il migliori approccio in questo momento è di stare liquidi in ottica 1/3 mesi in attesa di capire cosa accadrà fino alla chiusura di contrattazione odierna. Poi in serata, definiremo la successiva strategia.

Si procederà per step.

Consigliati per te