Quest’estate avremo un’abbronzatura senza macchie e senza rughe semplicemente seguendo queste importantissime regole

abbronzatura

Innanzitutto, per evitare macchie e rughe, occorre utilizzare tutto l’anno la protezione solare. Infatti, il sole danneggia la pelle sempre, in tutte le stagioni e non solo in estate. Addirittura, è stato scientificamente dimostrato che anche Pc, tablet e smartphone emettono raggi di luce blu in grado di danneggiare la pelle.

Quindi, occorre proteggere la pelle, sempre e dovunque. Ebbene, quest’estate avremo un’abbronzatura senza macchie e senza rughe semplicemente seguendo queste importantissime regole.

Seconda regola

La seconda regola è di scegliere una crema solare adeguata per evitare la fuoriuscita di macchie. A tal uopo è consigliabile utilizzare una crema da giorno con filtro solare, che è l’unica a contenerne di altissima qualità.

Questo è un prodotto che bisogna sempre utilizzare, per tenere alla larga le macchie. Inoltre, esso, a differenza delle creme prettamente solari, è utilizzabile tutto l’anno.

Le creme da preferire sono quelle con un filtro protettivo di almeno 30 SPF, ancora meglio con 50.

Terza regola

Inoltre, occorre scegliere la protezione adatta al proprio fototipo di pelle. Per quest’ultimo si intende la classificazione delle pelli in funzione della loro sensibilità ai raggi solari.

Individuare il proprio fototipo può significare evitare di scottarsi e danneggiare la pelle.

Inoltre, occorre stare molto attenti non solo al fototipo ma anche al tipo di pelle. Infatti, se si ha semplicemente una pelle chiara, è bene utilizzare la protezione SFP 50. Se invece, abbiamo una pelle chiara ma sensibile, meglio utilizzare una protezione più bassa della 50.

Sembra un controsenso? Non lo è, perché la SPF 50 contiene al suo interno 2 tipi di filtri. Questi aumentano la sensibilità della pelle, nonché il rischio di scottarsi e riempirsi di macchie!

Quest’estate avremo un’abbronzatura senza macchie e senza rughe semplicemente seguendo queste importantissime regole

Altra regola è di non utilizzare mai le creme dell’anno prima. Infatti, il prodotto  scaduto potrebbe procurare sensibilità, infiammazione, allergia e tossicità alla pelle. Inoltre, esso presumibilmente ha subito alterazioni a causa degli sbalzi di temperatura, del contatto con la sabbia, ecc. Quindi, quasi certamente, non ha più efficacia nel proteggere adeguatamente la pelle.

Inoltre, occorre utilizzare la giusta quantità di crema, altrimenti si rischia di scottarsi e riempirsi di macchie. Quindi, non avremo avuto alcun risparmio, considerati i soldi che spenderemo dal medico per rimediare al problema!

Approfondimento

Cambieremo sicuramente il modo di utilizzare il nostro smartphone se conosciamo questi 6 effetti indesiderati e dannosi per la nostra salute legati al suo uso prolungato

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te