Quest’allegra musica ritmata sta diventando virale è perfetta per la magia delle feste di Natale

canti

Tantissime musiche e canti tradizionali fanno da sottofondo al periodo natalizio. Tutti sicuramente ricordiamo Tu scendi dalle Stelle e Astro del Ciel perché ce li insegnavano fin dai tempi dell’asilo. Numerosissime sono, poi, le canzoni a tema provenienti dal repertorio americano. Senza dimenticare le versioni moderne realizzate da artisti di fama internazionale. Basti solo citare Michael Bublè e Mariah Carey.

Durante tutto il mese di dicembre, ovunque abbiamo sentito echeggiare le note di grandi classici e di versioni più moderne: alla radio, nei negozi, per le stories di Facebook e Instagram.

Insomma, seppur belle, dopo averle sentite e strasentite, arriviamo il giorno di Natale che quasi non ne possiamo più. Perché allora non pensare a qualcosa di diverso dal solito per allietare l’atmosfera casalinga durante queste giornate di festa? Stiamo per dare un suggerimento valido per trasmettere gioia e stupire gli ospiti.

La moda virale delle Sea Shanty

Ultimamente, su Tik Tok, girano tantissimi video di persone che intonano delle Sea Shanty. Si tratta di antiche ballate marinaresche: canti eseguiti “a cappella”, ovvero senza alcun tipo di accompagnamento strumentale, che nell’Ottocento i marinai erano soliti intonare. Il primo a dare inizio a questa moda è stato un giovane postino scozzese il cui sogno nel cassetto è quello di diventare musicista. Il suo nome è Nathan Evans, e sul noto Social ha interpretato “Wellerman”, una “sea shanty” che, nel giro di brevissimo tempo, è stata condivisa da migliaia di persone.

Quest’allegra musica ritmata sta diventando virale è perfetta per la magia delle feste di Natale

Come la maggior parte dei canti popolari, si tratta di musiche piuttosto allegre. Perché allora non usarle come sottofondo musicale nelle nostre case in questi giorni di festa? Se abbiamo ospiti, sicuramente rimarranno piacevolmente sorpresi ed apprezzeranno di sicuro.

Le origini delle antiche ballate marinaresche e il loro significato

Nel Settecento e nell’Ottocento, sulle navi mercantili, i marinai intonavano questi canti particolari per accompagnare il loro duro lavoro. Era un modo per intrattenersi, incitarsi l’uno con l’altro ma anche, e soprattutto, per scandire il ritmo di determinate attività che dovevano svolgere. Per questo motivo, esistevano più sea shanty, ognuna delle quali ben specifica per un certo tipo di lavoro che l’equipaggio era chiamato a svolgere.

A livello psicologico, queste ballate trasmettono sicuramente energia. E a livello emotivo gioia, speranza ed allegria. Stati d’animo di cui i marinai di un tempo avevano sicuramente bisogno.

Tutti stiamo vivendo un particolare periodo storico di cui, purtroppo, pare non vedersi la fine. Questa musica allegra che invoglia a ballare o, quanto meno, a battere le mani, rappresenta sicuramente il perfetto leit motiv per diffondere ottimismo ed allegria. E quindi, quest’allegra musica ritmata sta diventando virale è perfetta per la magia delle feste di Natale.

Lettura consigliata

Basta con i soliti rosso e oro, gli addobbi e le decorazioni del Natale 2021 saranno in questi insospettabili colori che stupiranno ospiti e vicini

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te