Questa torta salata con uova, formaggio e un legume prezioso per ridurre colesterolo e glicemia sarà ottima per cena

torta salata sostanziosa

Per preparare qualcosa di sfizioso per cena spesso si ricorre alla torta salata. Questo piatto unico può essere utile anche quando in frigorifero ci sono avanzi di cibo, come verdure o pezzetti di formaggio. Una torta salata di solito è gradita a tutti e la sua preparazione non comporta molta difficoltà. In primavera si hanno a disposizione molti alimenti che potremmo sfruttare come farcitura della torta salata. In particolare, le fave risultano utili per primi piatti ma anche per queste preparazioni.

Questo legume all’apparenza semplice ed economico contiene molti elementi importanti per il nostro organismo, come fibre, calcio, fosforo, ferro, vitamina A e vitamina C. Inoltre, sono presenti folati, isoflavoni, L-dopa e tanto altro. In base agli studi su questi legumi, il loro consumo moderato potrebbe contribuire a combattere la stitichezza, ridurre la presenza di colesterolo e glicemia nel sangue e rafforzare il sistema immunitario. In più, le fave risulterebbero utili per il buon funzionamento del cervello. Mangiare questo legume con il pecorino è un classico della nostra cucina. Vediamo come questi alimenti insieme ad altri rendono gustosa una semplice torta salata.

Questa torta salata con uova, formaggio e un legume prezioso per ridurre colesterolo e glicemia sarà ottima per cena

Ecco gli ingredienti per una torta salata con le fave:

  • 300 g di farina;
  • 200 g di burro;
  • 200 g di fave sgranate e spellate;
  • 100 g di pecorino semistagionato;
  • 200 g di piselli sgranati;
  • 40 g di pecorino grattugiato;
  • 200 ml di panna;
  • 200 ml di brodo;
  • 50 ml di acqua fredda;
  • 2 uova;
  • un mazzetto di maggiorana;
  • 2 scalogni;
  • sale e pepe.

Per preparare la pasta brisé impastare velocemente la farina con 150 g di burro, poi aggiungere un pizzico di sale e 50 ml di acqua fredda. Formare una palla da coprire con della pellicola e riporla in frigo per 30 minuti. Tritare adesso due scalogni e metterli a cuocere in un tegame con un pezzetto di burro. Aggiungere fave, piselli e il brodo e chiudere col coperchio. Dopo 10 minuti, toglierlo e continuare a cuocere.

Appena i legumi sono pronti, aggiungere la maggiorana tritata. Sbattere adesso le uova con panna, pecorino grattugiato e a dadini, salando e pepando a piacere. Riprendere l’impasto, stenderlo e disporlo in una teglia imburrata e infarinata. Bucare la base con una forchetta e riempirla con fave, piselli e uova sbattute col pecorino. Cuocere in forno a 180 gradi per circa 35 minuti.

Questa torta salata con uova e fave è una buona idea per cena ma anche per un picnic.

Lettura consigliata

Per cucinare le uova non solo sode o in camicia ma con pomodori e altro ecco gli ingredienti segreti e 3 ricette salvacena veloci ed economiche

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te