Questa città è facilmente raggiungibile e può farci vivere 7 giorni di vacanza al caldo senza spendere tanti soldi

palermo

Incredibilmente ricca per cultura e attrazioni turistiche e meta classica per i suoi itinerari naturalistici, Palermo è in grado di sorprenderci e di regalarci tante emozioni.

I mercati abbondano di cibi considerati tra i migliori d’Italia e i tanti street food tour da fare con le guide del posto possono soddisfare qualunque tipo di esigenza.

Questa città è facilmente raggiungibile e offre escursioni, che sono esperienze uniche da non perdere assolutamente per rilassarsi senza spendere molto.

Bellezze naturali e monumenti

Il clima della Sicilia ci permette di vivere l’estate con anticipo. Le temperature salgono prima rispetto al resto dell’Italia e bisogna approfittarne. Il mare della Sicilia è tra i più belli della Penisola e non solo. La spiaggia cittadina di Mondello si raggiunge senza problemi in auto o in autobus e, pur trovandosi nel cuore della città, propone viste mozzafiato in cui la natura è dominante.

I giri in città ci permettono di visitare la Cattedrale, dichiarata patrimonio dell’umanità UNESCO, e il Teatro Massimo. Ci sono inoltre numerose chiese bizantine tra cui la chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio, anch’essa patrimonio dell’umanità UNESCO a partire dal 2015.

La città verso sera si anima con la movida e si può stare fuori fino a notte inoltrata grazie ai pub, alle discoteche e ai locali che offrono numerose alternative.

Questa città è facilmente raggiungibile e può farci vivere 7 giorni di vacanza al caldo senza spendere tanti soldi

Con meno di 40 euro si possono fare i tour a piedi degustando cibi per strada e scoprendo la gastronomia locale. Fritti di pesce, verdure e olio d’oliva sono la base di queste passeggiate. Gli spuntini con pane, panelle e cazzilli o con gli arancini con il ragù originale sono immancabili. Lo sfincione farcito con cipolle e acciughe è un tipo di pizza palermitana inserita nei P.A.T. dal Ministero delle Politiche Agricole e Alimentari.

Le zone che possiamo scegliere per dormire comodamente sono quelle della Citta vecchia, del quartiere Libertà o di Mondello per sentire il rumore del mare e fare una passeggiata appena svegli.

È possibile dormire per 7 notti a poco più di 400 euro e avere il centro della città a portata di mano.

La primavera è la stagione migliore per visitare la città, che non è ancora invasa dai turisti, e i prezzi sono molto più bassi rispetto alla stagione estiva.

Noleggiare l’auto è il modo più comodo per girare Palermo e dintorni. Le prenotazioni online garantiscono sempre importanti sconti e la scelta dell’auto che preferiamo.

Le autostrade collegano comodamente sia Marsala che Trapani, ma anche altre località turistiche rinomate di questa parte della Sicilia come Erice. Isole e borghi antichi non mancano per alternare ozio agli itinerari nelle più belle riserve naturali d’Italia.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te