Quanti soldi si possono fare con un’app?

app

Quando si parla di app, sono due le domande che sorgono spontanee. Può essere un modo per guadagnare soldi? Assolutamente sì, soprattutto se si riesce a creare un prodotto che possa soddisfare un’esigenza molto specifica degli utenti. E quanti soldi si possono fare con un’app? Molti, almeno stando ai dati forniti dagli esperti di settore sulle cinque applicazioni che nel 2020 hanno fatturato di più.

Quali sono le top app scaricabili dall’Apple store

La classifica delle cinque app che sono scaricabili dallo store della Apple e che hanno fatturato di più a novembre 2020 non presenta grosse sorprese. Al primo posto c’è TikTok, il social network che spopola fra i più giovani e che è riuscito a raccogliere oltre 123milioni di dollari in un solo mese. In questa speciale  classifica al secondo posto c’è Youtube che invece si è fermata “solo” a 88milioni di dollari. Al terzo posto si trova Tinder, la popolare app di incontri. Al quarto si classifica Tencent Video, colosso cinese della messaggistica istantanea. Infine al quinto posto si classifica iQIYI, altra piattaforma cinese per la condivisione dei video.

Indice dei contenuti

Le cinque top app di Google Play

Se si prende in considerazione lo store di Google Play, presente su tutti i dispositivi Android, la classifica riserva delle grandi sorprese rispetto a quella che risulta dall’analisi dei dati dell’Apple store. Al primo posto c’è ancora una volta TikTok ma al secondo si piazza l’app della piattaforma Disney Plus per la visione di film e serie in streaming. A occupare l’ultimo posto del podio c’è invece Piccoma, un’ app presente solo sul mercato giapponese per la distribuzione dei fumetti manga. Al quarto posto c’è invece l’applicazione Bigo Live per il gioco online gratuito e, infine, al quinto ricompare Tinder che sembra essere meno gradita dagli utenti di Android rispetto a quelli di Apple.

Quanti soldi si possono fare con un’app? Le cinque app più remunerative di novembre 2020

Incrociando i dati delle due classifiche, si ottiene la graduatoria delle app di servizio che hanno conquistato il mercato a novembre 2020, riuscendo a fatturare cifre monstre. Complessivamente TikTok sbaraglia la concorrenza, migliorando di quasi quattro volte le sue entrate rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Youtube in assoluto rispetto al social network ovviamente guadagna di meno ma se si paragonano le sue entrate a quelle dell’anno precedente, si registra un lusinghiero +59%. Al terzo posto della classifica overall c’è Tinder mentre appena fuori dal podio si piazzano rispettivamente Disney Plus e Tencent Video.

Consigliati per te