Quando comprare un titolo azionario sottovalutato del 79,3%?

caltagirone

Prima di chiederci quando comprare un titolo azionario sottovalutato del 79,3%, bisognerebbe chiedersi se ci sono altri presupposti, oltre alla sottovalutazione, per comprarlo.

Consideriamo il titolo Caltagirone. Se confrontiamo il suo fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, otteniamo una sottovalutazione del 79,3%. Sottovalutazione che è confermata quando si applica il metodo dei multipli di mercato. Ad esempio per Caltagirone il PE vale 9, mentre quello del settore di riferimento 12,8. Per cui a parità di tutto il resto, le quotazioni di Caltagirone potrebbero aumentare del 50% ed essere ancora valutate in linea con i suoi competitors. Analogo risultato si ottiene utilizzando il Price to Book ratio.

Un altro punto di forza del titolo è la sua situazione finanziaria. Il suo indice di liquidità, sia di breve che di lungo termine, è ben superiore a 1.

Quando comprare un titolo azionario sottovalutato del 79,3%? La parola all’analisi grafica e previsionale

Il titolo azionario Caltagirone (MIL:CALT) ha chiuso la seduta del 23 settembre a quota 2,44€, invariato rispetto alla seduta precedente.

Time frame giornaliero

Il raggiungimento del I obiettivo di prezzo in area 2,52 euro della proiezione rialzista ha provocato un brusco ritracciamento delle quotazioni che, però, si è fermato sul supporto in area 2,41 euro. Una chiusura giornaliera inferiore a questo livello farebbe invertire al ribasso la tendenza in corso.

Qualora, invece, dovesse continuare la proiezione rialzista le quotazioni si dirigerebbero verso gli obiettivi indicati in figura.

caltagirone

Caltagirone: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame settimanale

La proiezione in corso è rialzista, ma da troppo tempo le quotazioni oscillano all’interno dell’intervallo 2,307 – 2,478 euro. Solo la rottura di uno di questi due livelli potrebbe dare direzionalità alle quotazioni.

Da notare che al rialzo ci sono i margini per un rialzo di oltre l’80% dai livelli attuali.

Caltagirone

Caltagirone: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

Sul mensile la tendenza in corso è rialzista e non s’intravedono pericoli nel percorso che porta agli obiettivi indicati in figura. In particolare il potenziale rialzista è di circa il 100%.

I ribassisti potrebbero prendere il sopravvento solo nel caso di chiusure mensili inferiori a 2,129 euro.

Caltagirone

Caltagirone: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

Perchè a fine mese potrebbe iniziare un violento ribasso dei mercati

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te