Quando comprare un titolo azionario con un rendimento del dividendo al 5%? Il focus sul titolo Italgas

italgas

Oltre 2 mesi fa avevamo lasciato il titolo Italgas a combattere con i supporti in area 5,45 euro. Dopo un tentativo di rialzo fermatosi in area 6 euro, massimi storici del titolo, ritroviamo le azioni Italgas nuovamente a combattere con gli stessi supporti. Quali siano i livelli oltre i quali le quotazioni potrebbero uscire da questa lunga fase laterale?

Prima di rispondere ricordiamo una statistica molto importante e interessante relativa al titolo in esame. Come già scritto in report precedenti (clicca qui per leggere) la probabilità che un investimento in azioni Italgas possa portare a un guadagno è, con lo storico a disposizione, del 100%. Abbiamo mostrato, infatti, che già a partire da un investimento della durata di due anni la probabilità di avere un rendimento positivo è del 100%. Con aggiornamento alla chiusura del 11 febbraio, poi, abbiamo ottenuto con un rendimento medio annuo dell’11,2%. Da notare che questo risultato è già corretto per la distribuzione del dividendo.

Visto questo rendimento, quindi, alla domanda “Quando comprare un titolo azionario con un rendimento del dividendo al 5%?” la risposta è “Sempre”. Qualunque sia il momento di acquisto, infatti, abbiamo una probabilità del 100% di avere un rendimento positivo. L’unico caveat che vogliamo evidenziare è legato al particolare periodo storico durante il quale è stata calcolata la statistica. Dal 2016 in poi, infatti, il mercato azionario è sempre stato impostato al rialzo. Da notare, però, che durante il crollo dei mercati dovuto alla pandemia, il titolo Italgas non ha sofferto come quasi tutto il resto del mercato.

Quando comprare un titolo azionario con un rendimento del dividendo al 5%? Le indicazioni dell’analisi grafica

Le azioni Italgas (MIL:IG) ha chiuso la seduta del 11 febbraio a 5,668 euro in ribasso dell’1,08% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

Come si vede dal grafico, infatti, da ormai molte settimane le quotazioni si stanno appoggiando al supporto in area 5,446 euro (I obiettivo di prezzo). Gli sforzi di ripartire al rialzo, invece, sono frenati dalla resistenza in rea 5,853 euro.

Quanto accadrà nel medio/lungo termine, quindi, dipenderà dal superamento dei livelli indicati.

La rottura in chiusura di settimana di area 5,446 euro aprirebbe le porte a una continuazione del ribasso fino all’obiettivo successivo in area 4,788 euro (II obiettivo di prezzo). La massima estensione del ribasso in corso, invece, passa per area 4,13 euro.

Al rialzo, invece, il titolo potrebbe andare a raggiungere nuovo massimi storici in prossimità dei 7 euro.

italgas

Consigliati per te