Quali sono le sanzioni per l’eccesso di velocità

multe

L’eccesso di velocità è un comportamento che può mettere a repentaglio la nostra vita e quella degli altri. Pertanto, bisogna stare molto attenti a quali possono essere le conseguenze di un siffatto comportamento, in quanto, per definizione, pericoloso. Inoltre, esso è anche costoso, se si considera che le multe corrispondenti sono molto salate. Di conseguenza, in questo articolo, ci interesseremo a quali sono le sanzioni per eccesso di velocità. Nel dettaglio, si spiegherà, anche quale è il limite di tolleranza, a quanto ammonta la multa e quali sanzioni accessorie sono previste. Quali sono le sanzioni per l’eccesso di velocità?

Limiti di velocità

I limiti di velocità sono diversi a seconda che si tratti di centri abitati, strade extraurbane o autostrade. Ebbene, in città il limite da rispettare è di 50 Km/h, mentre nelle strade statali ed extraurbane è pari a 90. Poi, sulle superstrade il limite massimo è di 100 Km/h e sulle autostrade di 130. In città, in alcune zone, il limite potrebbe aumentare fino a 70 km/h, ma solo dove opportunamente segnalato. Ci sono, poi, delle differenze legate al numero di anni decorsi dal conseguimento della patente.

In particolare, per i neopatentati i limiti si abbassano a 90 km/h sulle strade statali e a 100 km/h in autostrada. Inoltre, essi vanno ridotti, in presenza di particolari circostanze quali: pioggia e nebbia. In tal caso, sulle superstrade, il limite si abbassa a 90 km/h, mentre in autostrada si può viaggiare fino a 110, in caso di pioggia. Ciò vale anche per le altre precipitazioni. Invece, in caso di nebbia, con visibilità inferiore a 100 mt, i limiti si abbassano fino a 50 km/h.

Quali sono le sanzioni per l’eccesso di velocità? Le sanzioni

Arrivando al punto centrale della questione, si deve rispondere alla domanda: quali sono le sanzioni per eccesso di velocità? Anzitutto, in generale, c’è un margine di tolleranza del 5%, entro il quale la multa non scatta. Vediamo quindi quando l’eccesso di velocità diventa sanzionabile e a quanto ammonta la contravvenzione.

A) nei centri urbani, dove il limite è di 50 km/h, abbiamo che: fino a 55 km/h, non c’è nessuna sanzione. Dopo i 55 e fino a 65 km/h è prevista una sanzione pari a 41€. Poi, fino a 95 km/h, la sanzione è di 169€, più la decurtazione di 3 punti dalla patente. Poi, da 95 fino a 115 km/h è prevista una multa pari a 531€ e la decurtazione di 6 punti dalla patente e la sua sospensione da 1 a 3 mesi.Infine, oltre i 115 km/h, abbiamo una sanzione pari a 828€, più la decurtazione di 10 punti dalla patente e la sospensione da 6 a 12 mesi.

B) Nelle strade statali ed extraurbane, dove vige il limite di 90 km/h. Anche qui, dato il limite di tolleranza, fino a 95 km/h non c’è nessuna sanzione. Poi, oltre i 95 e fino a 105 km/h è prevista una multa pari a 41€. Poi, fino a 136 km/h la multa pari a 169€, più la decurtazione di 3 punti dalla patente. Ancora, fino a 157 km/h è prevista una multa pari a 531€, più la decurtazione di 6 punti dalla patente e la sospensione da 1 a 3 mesi. Infine, oltre i 157 km/h, vi è una multa pari a 828€, più la decurtazione di 10 punti dalla patente e la sospensione da 6 a 12 mesi.

Ulteriori condizioni

C) Sulle strade extraurbane principali o superstrade, ove vige il limite di 100 km/h. Ebbene, fino a 105 km/h, non c’è nessuna sanzione. Poi, fino a 115 km/h, è prevista una multa pari a 41€. Dopodichè, fino a 146 km/h è prevista una multa pari a 169€, più la decurtazione di 3 punti dalla patente. Poi, fino a 166 km/h la multa è pari a 531€, più la decurtazione di 6 punti dalla patente e la sospensione da 1 a 3 mesi. Infine, oltre i 166 km/h, è prevista una multa pari a 828€, più la decurtazione di 10 punti dalla patente e la sospensione da 6 a 12 mesi.

D) Sulle autostrade, dove vi è un limite di velocità di 130 km/h, abbiamo che fino a 136 km/h non c’è nessuna sanzione. Poi, oltre i 136 e fino a 147 km/h è prevista una multa pari a 41€. Oltre, cioè, fino a 178 km/h, è prevista una multa pari a 169€, più la decurtazione di 3 punti dalla patente. Fino a 200 km/h, è prevista una sanzione pari a 531€, più la decurtazione di 6 punti dalla patente e la sospensione da 1 a 3 mesi. Infine, oltre i 200 km/h è prevista una multa pari a 828€, più la decurtazione di 10 punti dalla patente e la sospensione da 6 a 12 mesi.

Anche qui, per i neopatentati sono previste sanzioni maggiorate e anche una doppia decurtazione di punti dalla patente. Inoltre, se le infrazioni vengono commesse durante orari notturni, ossia tra le ore 22 e le ore 7, le sanzioni vengono maggiorate del 30%.

Approfondimento

Informazioni utili sulle multe per divieto di sosta

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te