Quale responsabilità ha il lavaggio professionale per i danni che provoca al nostro cane

cane

Non tutti possono lavare il cane in casa o hanno paura di non saperlo fare al meglio. Così si affidano alle mani di un professionista. Ma tutti possono sbagliare o avere delle distrazioni e allora quale responsabilità ha il lavaggio professionale per i danni che provoca al nostro cane? Alcuni casi si sono già verificati. Per esempio è capitato che un cane sia fuggito dal negozio del toelettatore. Se il cane viene ritrovato sano a salvo forse proprietario e titolare del lavaggio possono semplicemente accordarsi in questo senso. Ad esempio, il proprietario non pagherà la prestazione del lavaggio e non chiederà alcun ulteriore danno al toelettatore.

Se il cane scappa dal negozio

Me se quel cane scappato avesse provocato un incidente il titolare del lavaggio avrebbe qualche problema in più. Infatti il toelettatore ha senz’altro la custodia del cane per tutto il tempo in cui gli viene lasciato in negozio.

Chiedere se il toelettatore è assicurato

L’assicurazione è importante se pensiamo a quale responsabilità  ha il lavaggio professionale per i danni che provoca al nostro cane.

Per esempio un’attività molto delicata è quella tosatura per il cane a pelo lungo. Oppure tagliare le unghie sia al cane che al gatto. È successo che un cane, ferito leggermente durante la tosatura, abbia manifestato un’infezione nei giorni successivi perché gli strumenti non erano sterilizzati. In questo caso il padrone del cane può ottenere il risarcimento dovuto con l’invio di una raccomandata all’assicurazione. Così si evitano le lungaggini del procedimento in tribunale.

Cosa fare materialmente

Si consiglia di rimanere presenti nel lavaggio cani fino alla fine della prestazione. Intanto questo dovrebbe tenere più tranquillo il cucciolo e la prestazione del toelettatore sarà più semplice.

Inoltre quando il negozio restituisce il cane al padrone è bene controllare subito che non abbia ferite o abrasioni. Importante è anche verificare che il cane non si gratti. Potrebbe essere indice dell’utilizzo di prodotti sbagliati od aggressivi.

Consigliati per te