Proviamo il salmone cotto in questo modo salutare invece che in padella per un secondo piatto con verdure tenero e leggero

pesce

Ci sono quei periodi in cui si vorrebbero mangiare cibi più sani e leggeri. Tuttavia, la fatica di cucinare o il timore che i piatti siano poco saporiti potrebbe far rinunciare in partenza.

Per questo sarebbe utile organizzarsi preparando una lista di piatti facili e veloci, ma comunque gustosi. In questo modo, si saprà già cosa cucinare, si potranno preparare più piatti insieme e quindi risparmiare tempo e fatica.

C’è ad esempio il polpo con patate cotto in soli 8 minuti mantenendo sapore e nutrienti. Oppure, si può aggiungere alla lista un contorno di finocchi con carciofi e mele. Si tratta di due piatti salutari da preparare in un lampo, adatti anche per chi sta iniziando ora a mangiare più sano.

Un terzo piatto che consigliamo è il salmone con verdure da cuocere in modo da valorizzarne il sapore.

Proviamo il salmone cotto in questo modo salutare invece che in padella per un secondo piatto con verdure tenero e leggero

Un modo di cucinare il salmone mantenendone maggiormente il gusto e i nutrienti è la cottura al vapore. Cuocere i cibi al vapore permette di avere dei piatti squisiti anche senza dover aggiungere olio durante la cottura. Inoltre, dà la possibilità di preparare più cibi insieme su ripiani diversi della vaporiera, risparmiando tempo e soldi.

Vediamo ora come preparare un secondo di salmone tenero e saporito. Innanzitutto, bisogna procurarsi gli ingredienti, che per una porzione saranno:

  • 200 g di filetti di salmone;
  • 50 g di spinaci;
  • 3 cime di broccoli;
  • 2 carote;
  • 1 limone;
  • mezza cipolla;
  • pepe, sale e olio EVO quanto basta.

Passiamo quindi alla preparazione.

Come preparare il salmone al vapore con verdure

Per preparare il salmone al vapore con verdure, prima di tutto bisogna pulire le verdure, tagliare le carote a fiammifero e la cipolla ad anelli.

Nella parte più bassa della vaporiera bisognerà mettere le cime di broccoli, la cipolla e le carote.

In quella centrale, invece, andranno gli spinaci, mentre in quella superiore il salmone.

Nel comparto in cui va aggiunta l’acqua, mettere anche mezzo limone tagliato a fettine e, a piacere, un ciuffo di prezzemolo.

Dopo una cottura di circa 15 minuti, quando il salmone e le verdure saranno sufficientemente teneri, è il momento di servire. Proviamo il salmone cotto in questo modo salutare aggiustandolo prima di pepe e sale e versando un filo di olio EVO e succo di limone.

Nel caso avanzi un po’ di spazio, si può sfruttare la vaporiera per cuocere anche le verdure che serviranno per preparare una cremosa vellutata.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te