Pronta in pochi minuti senza nemmeno accendere il forno, questa deliziosa farinata leggera e super economica è un perfetto salvacena

farina di ceci

Molte persone durante la settimana non hanno particolarmente voglia di cucinare. Infatti i ritmi lavorativi serrati, le trasferte e la mancanza di un aiuto domestico possono essere i fattori che portano a mangiare male o a saltare i pasti. Per evitare questo fenomeno oggi proponiamo una ricetta sana che renderà possibile salvare un pasto in poco tempo e con soli quattro ingredienti. Questa deliziosa farinata, infatti, è pronta in pochi minuti senza nemmeno accendere il forno e costa pochi euro. Da preparare in padella. Scopriamo insieme qual è il procedimento da seguire.

Un procedimento estremamente semplice da replicare a casa

Sono necessari solo i seguenti ingredienti: la farina di ceci, l’acqua del rubinetto, il sale e l’olio extravergine di oliva. Naturalmente per avere un effetto finale migliore consigliamo di avvalersi di ingredienti il più possibile di qualità. Per prima cosa è necessario pesare la farina di ceci e metterne da parte 80 grammi. Poi fare la stessa cosa con 180 millilitri di acqua. In una ciotola di vetro inserire i due ingredienti e mescolarli bene con l’aiuto di una frusta. Aggiungere il sale e incorporare anche altri due cucchiai di olio extravergine di oliva. Continuare ad amalgamare con l’utensile da cucina. Nel frattempo mettere a scaldare una padella antiaderente dal diametro di circa 20 centimetri e aggiungere altri due cucchiai di olio per rendere il risultato finale più fragrante.

Pronta in pochi minuti senza nemmeno accendere il forno, questa deliziosa farinata leggera e super economica è un perfetto salvacena

Versare il composto e chiudere con un coperchio per un paio di minuti. Con l’utilizzo di una spatola, poi, girare dall’altra parte e aspettare altri due minuti per cuocere il tutto. Continuare l’operazione nello stesso modo fino a che non si è esaurito l’impasto. Servire in tavola tagliando la farinata a spicchi e cospargendola con una abbondante spolverata di pepe nero. Se si volesse replicare la croccantezza tipica di questa preparazione ligure, consigliamo di passarla per qualche minuto anche all’interno della friggitrice ad aria. Se si avesse voglia di condirla in maniera particolare ci si può sbizzarrire con la fantasia. La si può infatti ricoprire di pesto oppure impreziosire con del formaggio spalmabile o con del gorgonzola. Se si volesse invece associare ad un piatto di verdure particolare, consigliamo di provare questa ricetta: i cardi al latte.

Lettura consigliata  

Calda e avvolgente, questa minestra poverissima e poco costosa è perfetta per salvare la cena in pochissimi minuti

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te