Pomodoro, sedano e limone in insalata, il mix per abbassare la glicemia

pomodoro

Presi uno per uno, pomodoro, sedano e limone sappiamo essere tre alimenti a dir poco fantastici per la nostra salute. I nostri Esperti di salute e benessere promuovono continuamente il loro utilizzo in cucina per aiutare il nostro organismo a vivere meglio. Oggi però vi consigliamo di assumere pomodoro, sedano e limone in insalata, il mix per abbassare la glicemia. Il problema infatti degli zuccheri del sangue non va assolutamente sottovalutato, anzi contrastato preventivamente anche da giovani.

L’insalata delle meraviglie

Per abbassare il livello di zuccheri nel sangue e assumere un’insalata particolarmente benefica, basterà semplicemente:

a) affettare un pomodoro, magari occhio di bue;

b)grattugiare un gambo di sedano;

c)unire il succo di limone;

d) concludere con un po’ di olio extravergine di oliva e una spruzzatina di pepe.

Semplice, veloce, economica e salutare: i quattro aggettivi per definire al meglio questa insalata, che ci permetterà di risparmiare in medicine. Pomodoro, sedano e limone in insalata, il mix per abbassare la glicemia, sfruttando il basso indice del pomodoro.

I benefici del pomodoro

Assumere il pomodoro crudo in insalata significa sfruttarlo col suo minor indice glicemico possibile. Se infatti lo cuociamo e lo trasformiamo il sugo o in passata di pomodoro, con l’aggiunta dello zucchero, l’indice si alza. Ricordiamo che il pomodoro, così come il cavolfiore e l’olio extra vergine di oliva sono bandiere riconosciute dall’OMS nella lotta ai tumori. Ma non solo, perché questo benefico alleato della nostra tavola, protegge la vista, riduce la pressione alta, innalza le difese immunitarie e previene l’invecchiamento cellulare.

Altri alimenti ok con basso indice glicemico

Approfittando del pomodoro, la nostra Redazione vi ricorda inoltre quali sono gli altri alimenti che tengono monitorato il sangue nei suoi contenuti di glucosio:

a) il prezzemolo;

b) il basilico;

c) l’origano;

d) l’aceto;

e) il cumino;

f) la cannella;

g) gli spinaci;

h) i ravanelli;

i) i peperoni;

l) il pistacchio;

m) la vaniglia;

n) il ribes nero.

Approfondimento

Vedrai che energia a bere succo di pomodoro al mattino

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te